L'INTERVISTA

Pelagotti: «Abbiamo bisogno dei
tifosi. Sono fondamentali»

Pelagotti: «Abbiamo bisogno dei tifosi. Sono fondamentali»



Ospite di Siamo Aquile su TRM, il portiere del Palermo Alberto Pelagotti ha parlato dell’impatto della squadra con la Serie C:

 

«Per tanti l’impatto con la Serie C è stato un qualcosa di nuovo. Tanti giovani non lo avevano fatta. Bisognava trovare quell’algoritmo che permettesse la creazione di un grande gruppo. All’inizio abbiamo fatto fatica anche dal punto di vista della condizione. Abbiamo avuto il periodo Covid in cui ci siamo compattati di più».

PERSONALITÀ

«La personalità non si compra, una squadra o ce l’ha o non ce l’ha e nel nostro gruppo ci sono tante persone con tanta personalità, uno su tutti il nostro allenatore e noi prendiamo da lui. La personalità ce l’abbiamo eccome, è solo questione di metterla bene in pratica perché in questa parola ci sono racchiuse tantissime cose».

 

ALMICI E TIFOSI

«Speriamo di avere Alberto in campo anche domani, ma bisogna essere realistici. Almici è un giocatore importante, si è calato subito nella parte. Ci manca, ha fatto la differenza fino ad ora. Io vorrei lo stadio sempre pieno. Abbiamo bisogno dei tifosi in maniera pazzesca, per noi il tifoso palermitano è fondamentale. Speriamo di riaprire gli stadi il prima possibile. La tifoseria è un punto fondamentale».

 

MESSAGGIO AI TIFOSI

 «Il Palermo è la quinta città d’Italia, la piazza è importantissima e le pressioni tante, a livello dei top club italiani. Messaggio ai tifosi? Gli chiedo di starci vicino ed essere ottimisti e fiduciosi. I conti si fanno a maggio».

 

ZEN

«Avventura bellissima ed emozionante fatta con le Iene. Siamo contenti di aver dato un piccolo spazio per cercare di togliere qualche bambino dalla cattiva strada. Abbiamo messo delle telecamere che spero impediscano ai vandali di fare quello che fanno. Contenti di aver devoluto il premio per dare qualcosa a Palermo di cui aveva bisogno. Santana? Venendo da un paesino dell’Argentina in cui contrattava, era lui che contrattava sui prezzi (ride, ndr)».


NEWS DEL GIORNO

 

PALERMO, PELAGOTTI: "DOBBIAMO VINCERE PARTITA DOPO PARTITA"

 

PALERMO-BARI: CAMBIA L'ORARIO

 

LA VITA NON È ALTRO CHE UN CATENACCIO ALL'ITALIANA

 

«CON PAOLO UNA VITA INSIEME»: IL RICORDO DI ZOFF A FP.IT

 

CALCIO ANCORA IN LUTTO: È MORTO PAOLO ROSSI, EROE DEL MUNDIAL '82





5 commenti

  1. Attilio Celano 36 giorni fa

    Ancora oggi sento qualcuno prendere in giro il tifoso del Palermo, come se avessimo l'anello al naso (senza voler offendere nessuno) come se il tifoso palermitano non fosse già stato preso in giro da qualcun altro di nostra conoscenza sino a qualche anno fa e ancora oggi ne stiamo piangendo le conseguenze.

  2. Antonio 36 giorni fa

    Purtroppo devo dire che il Palermo ha una squadra mediocre Pensiamo a salvarci che esistono anche i Play out

  3. Il tifoso sportivo 37 giorni fa

    Noi abbiamo bisogno di calciatori validi.

  4. Palermoforever? 37 giorni fa

    C'è il Covid e i tifosi non possono essere lì a infondere coraggio. Ma la cosa vale anche per gli altri e le trasferte possono essere disputate alla stregua delle gare interne. E' tutta questione di concentrazione e di volontà. Se siete convinti e motivati potete giocarvela con quasi tutti dentro e fuori. Tirate fuori gli attributi.

  5. umberto 37 giorni fa

    Caro Pelagotti Tutte le squadre hanno Bisogno del pubblico, quindi concentratevi e andate avanti cercando di sbagliare il meno possibile. Forza

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *