#PALBEN

Palermo-Benevento,
le probabili formazioni




Questa sera allo stadio "Renzo Barbera" andrà in scena Palermo-Benevento, primo match della 14ª giornata di Serie B. I rosa sono al comando della classifica, vengono da 17 punti raccolti in 7 partite e vogliono continuare il filotto di risultati utili per mandare un chiaro segnale a tutte le dirette concorrenti per la promozione diretta, fra le quali vi sono anche gli stessi sanniti che hanno vinto l'ultimo match contro il Perugia e vogliono ridurre i 5 punti di distacco dalla capolista.


IMMAGINE  NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM? CLICCA QUI


Come confermato anche da Stellone nella conferenza stampa di ieri il Palermo, complice anche l'infortunio di Struna, giocherà con la difesa a 4, con Bellusci e Rajkovic in mezzo, Aleesami a sinistra e ballottaggio fra Rispoli e Salvi per la corsia di destra, con il secondo leggermente favorito. A differenza delle ultime due partite, nelle quali i rosa si sono schierati con un 4-4-2 a propulsione offensiva, questa volta il tecnico romano pare intenzionato ad infoltire il centrocampo: oltre a Jajalo, imprescindibile nello scacchiere tattico del mister, per gli altri due posti in mediana sono in vantaggio Haas e Murawski, con Chochev che però scalpita per una maglia da titolare. Sulla trequarti altro ballottaggio, questa volta tra Trajkovski e Falletti con il macedone in leggerissimo vantaggio per partire dall'inizio, mentre in attacco, vista la forte chiusura difensiva delle avversarie al "Renzo Barbera", si punterà probabilmente sulla coppia di sfondamento Nestorovski-Puscas.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO-BENEVENTO

 

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Salvi (Rispoli), Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Haas, Jajalo, Murawski (Chochev); Trajkovski (Falletti); Nestorovski, Puscas.

 

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Volta, Billong, Di Chiara; Bonaiuto, Tello, Viola, Bandinelli, Letizia; Coda, Asencio.


LEGGI ANCHE:

 

• GDS - NUOVA ISTANZA DI FALLIMENTO: I PM VALUTANO

 

• LA CONFERENZA STAMPA DI STELLONE SU INSTAGRAM

 

• NESTOROVSKI CERCA IL GOL PERDUTO: A NOVEMBRE ANCORA A SECCO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *