REPUBBLICA

Palermo sul banco degli imputati
Serve una svolta

Palermo sul banco degli imputati. Serve una svolta



«Sul banco degli imputati c’è il Palermo. Ad accusarlo ci sono i tifosi. A giudicarlo i numeri, impietosi, dopo tre sconfitte in quattro partite». Comincia così l’edizione odierna de la Repubblica che sottolinea l’inizio decisamente negativo  della squadra di Roberto Boscaglia, ultima in classifica ad un solo punto.

 

Il tecnico rosanero, al termine della partita persa contro il Bisceglie ha dichiarato che la squadra «non si è calata nella categoria» e sembrerebbe essere proprio così. La formazione di Boscaglia non riesce ad essere omogenea e spesso paga l’errore dei singoli (vedi gol subiti domenica scorsa).

 

«Quella di Bisceglie poteva essere l’occasione per dimostrare di che pasta è fatto il Palermo perché i pugliesi sono partiti in ritardo, hanno giocato meno partite dei rosanero e in teoria al netto del ripescaggio si sarebbero dovuti iscrivere al campionato di serie D dopo la retrocessione. E invece domenica il campo ha detto che il Palermo è ancora indietro rispetto a tutti e non a caso occupano l’ultimo posto in classifica».

 

Contro la Turris domani il Palermo è chiamato all’ennesima reazione. L’avversario che si affronterà non è certamente quello che si vorrebbe affrontare dopo un inizio così; la Turris è in testa alla classifica con 10 punti e verrà al “Barbera” con l’intenzione di continuare il suo trend positivo.

Il Palermo, d’altra parte, è chiamato ad una reazione davanti ai mille tifosi che potranno assistere alla partita.


NEWS DI GIORNATA

GAZZETTA- IL PALERMO IN CRISI

 

PALERMO-TURRIS: BIGLIETTI IN VENDITA

 

PALERMO, BOSCAGLIA SQUALIFICATO PER UNA GIORNATA

 

UN CANNOLO SCOMPOSTO





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *