PROSSIMO AVVERSARIO

Paci: «Palermo temibile sul suo
campo. Valente il più decisivo»

Paci: «Palermo temibile sul suo campo. Valente il più decisivo»



Il tecnico del Teramo Massimo Paci è intervenuto in conferenza stampa per parlare della sfida contro il Palermo in programma domani alle 12:30 allo stadio “Renzo Barbera”.

Le sue dichiarazioni:

«Il giudizio del nostro girone d'andata è positivo nella prima parte, meno nella seconda. Domani inizierà il ritorno e siamo fortemente motivati nel voler mettere a posto le cose, nel ritornare ai risultati originari, seppur in una partita difficile».

PALERMO

 «Il Palermo probabilmente sarà diverso rispetto all'andata, non vuol dir nulla che in classifica abbiano meno punti di noi, sul loro campo sono molto temibili e avrebbero meritato di vincere anche nell'ultima partita con il Francavilla. Penso che giocheranno con una punta vera, ma ritengo che il calciatore più decisivo sia Valente. Domani dovremo essere abili nelle ripartenze, attenti nel tenere le linee strette in risposta alla loro fase offensiva di spessore, disputando una partita di grande ferocia difensiva e di concretezza in attacco».

FORMAZIONE

«Partirà Pinzauti dall'inizio e, probabilmente, anche Mungo. Costa Ferreira? E' chiaro che indietreggiare il suo raggio d'azione ha depotenziato la nostra fase offensiva, ma in questo momento non ho in rosa un terzino destro di ruolo disponibile e bisogna fare di necessità virtù».

ATTEGGIAMENTO

«Dobbiamo rimanere concentrati e applicati, riportando l'equilibrio nella nostra normalità. Vengo allo stadio con lo stesso entusiasmo dell'estate scorsa, non cambia la mia serenità, pur sapendo che si tratta di una sfida difficile».


NEWS DI GIORNATA

PALERMO, I CONVOCATI PER IL TERAMO

 

 CENTRO SPORTIVO, MIRRI: "INIZIO LAVORI IN ESTATE"

 

ORA È UFFICIALE: DE ROSE È DEL PALERMO. IL COMUNICATO

 

PALERMO: ATTENZIONE AL PRIMO MATCH DI RITORNO

 

GDS - PALERMO: SARANITI-LUCCA, DUELLO IN AVANTI. INCERTEZZA ODJER





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *