IL POST

Ghirelli: «Sky? Lo dovevamo ai
presidenti e ai tifosi»

Ghirelli: «Sky? Lo dovevamo ai presidenti e ai tifosi»



Francesco Ghirelli presidente della Lega Pro ha commentato tramite il proprio profilo Facebook l’acquisizione delle partite di Serie C da parte di Sky.

 

«Ringrazio tutti, anche quelli che hanno espresso un giudizio un poco “forte”. Sono sempre molto restio a prendermi meriti e chi mi conosce, veramente, lo sa. In questo caso ascrivo al sottoscritto la caparbietà di aver creduto nella Serie C, il primo contatto è iniziato nel 2011. Andai a Sky con Gaia Simonetti. Poi ci sono stati alti e bassi. Ho detto ai giovani dirigenti dei club che ho incontrato ieri in conference-call che questa lunghissima trattativa dimostra che se sei certo che il tuo progetto sia valido vai avanti perché, se non hai errato, ci sarà il momento della verità. Si potrebbe dire: “Non ti curar dei pregiudizialmente contro, è gente che non merita e in genere nasconde altro».

 

CONTINUA

«Oggi, siamo venuti fuori: dopo il periodo in cui streaming non funzionava ed eravamo all’angolo. Un colpo di reni, un progetto imprenditoriale, la credibilità della serie C, il coraggio dei presidenti – TUTTI- l’aiuto dell’avv. Bonanni (cito lui per dire di tutti quelli di Lega Pro che hanno dato professionalità, abnegazione ecc) ed ora la piattaforma è ampia, diversificata per prodotto e per costi. Sky completa e ci dà un segno forte dal mercato; Rai ci dà “il chiaro” il ruolo della tv pubblica che ringrazio; streaming, Eleven ci consente i giovani che possono quando, dove decidono; tv private ci consentono di stare sul territorio; radiocronache per chi viaggia ed ascolta; Unicusano tv una esperienza di alta qualità’: le rubriche per emozionare. Eccola che la proposta si completa… giovani, anziani, molti da conquistare. E poi lo dovevamo ai presidenti per aprire al mercato mentre gli stadi sono chiusi e gli sponsor latitano. Lo dovevamo ai tifosi, lontani per “il maledetto” dallo stadio e, ora, potranno accedere meglio ad un contatto con la loro passione. Questa è l’Italia, ma i nostri tifosi sono… anche all’estero……Natale è vicino, vedremo. Grazie a tutti».


 

NEWS DEL GIORNO

 

POLIZZI: "PALERMO, FINANZA FINE A SÉ STESSA. MANCA IL CUORE"

 

PELAGOTTI: "ABBIAMO BISOGNO DEI TIFOSI, SONO FONDAMENTALI"

 

PALERMO, PELAGOTTI: "DOBBIAMO VINCERE PARTITA DOPO PARTITA"

 

PALERMO-BARI: CAMBIA L'ORARIO

 

LA VITA NON È ALTRO CHE UN CATENACCIO ALL'ITALIANA

 

«CON PAOLO UNA VITA INSIEME»: IL RICORDO DI ZOFF A FP.IT

 





2 commenti

  1. Giovanni B. 44 giorni fa

    GHIRELLI: «Sky? LO DOVEVAMO AI PRESIDENTI E AI TIFOSI». Belle parole le sue signor Ghirelli, ci fa piacere che Lei è anche restio a ricevere i complimenti, sappiamo degli apprezzamenti che ha rivolto al Palermo che veleggia (vele quasi ammainate) in serie C (una categoria che non ci appartiene). Dice inoltre che la RAI ci da il chiaro delle partite e le TV private a pagamento ci danno il resto. A tal fine cortesemente le chiedo: Si faccia dire da Sky se gli abbonati col pacchetto 'Calcio' hanno o no il diritto di vedere senza ulteriori spese questa magnifica serie C che lei tanto decanta.

  2. Tifoso 44 giorni fa

    Ancora insiste con i tifosi. Per vedere sky e poi comprare un evento devi avere un abbonamento , almeno quello minimo di circa 30 euro. Fatto questo aggiungere altri 5 euro a partita e sono 50 al mese circa. Caro Ghirelli , mi spieghi in cosa consiste il regalo ? E in qualità di Tifoso non voglio neanche accennare alla pessima categoria di ciò che devo vedere e per giunta pagare

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *