I DATI

Coronavirus, crescono ancora i
decessi di medici e infermieri

Coronavirus, crescono ancora i decessi di medici e infermieri



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

In un periodo come quello che stiamo vivendo, con il Covid19 che ci ha messo in ginocchio, c’è chi lavora giorno e notte in prima linea per salvaguardare la nostra salute e per combattere questo virus.

 

I medici e gli infermieri che in questi mesi stanno lavorando in prima linea sono moltissimi. Molti di loro,  però, hanno perso la vita per aiutare il prossimo.

 

L’agenzia ANSA ha riportato i dati dei decessi tra infermieri e medici:

Da inizio epidemia sono 26 gli infermieri deceduti per Covid-19 e 6.549 i contagiati, ben 1.049 in più rispetto a sabato scorso. I dati sono stati resi noti dalla Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (Fnopi), che sottolinea come nel giro di 48 ore il numero di positivi tra gli infermieri sia pari a un terzo dei contagiati totali nello stesso periodo di tempo. E indica che è la categoria sanitaria che conta il maggior numero di positivi: il 52% di tutti gli operatori.

 

 

E altri 5 medici hanno perso la vita a causa dell'epidemia di Covid-19. Il totale dei decessi, si apprende dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), sale così a 94.

 

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *