Coronavirus, nuovo caso in A: il comunicato del Verona

Coronavirus, nuovo caso in A: il comunicato del Verona

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


Dopo l'annuncio di ieri di Daniele Rugani primo calciatore di Serie A ad essere risultato positivo al Coronavirus, il secondo caso registrato nel massimo campionato arriva dalla Sampdoria. Il club blucerchiato ha infatti annunciato che Manolo Gabbiadini ha contratto il Sars-CoV-2, il nuovo Coronavirus, ma il giocatore sta bene nonostante qualche linea di febbre. Oltre al club di Ferrero, che ha subito avviato le procedure di isolamento previste, trema anche l'Hellas Verona, ultima squadra ad aver sfidato la Samp in campionato. 

 

CORONAVIRUS, IL NUOVO DECRETO: LE PAROLE DEL PREMIER CONTE

 

Così come fatto anche dall'Inter al momento del comunicato della Juventus sulla positività di Rugani, anche la società veneta si è mossa con un comunicato che annuncia la sospensione di ogni attività agonistica e l'avvio delle procedure necessarie in casi di contatti recenti con soggetti positivi al Coronavirus. Di seguito il comunicato del club clivense: "Hellas Verona FC rende noto che, a seguito del comunicato di U.C. Sampdoria riguardo alla positività del calciatore Manolo Gabbiadini al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica programmata sino a  nuova comunicazione.  Il Club gialloblù si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie".


What's Your Reaction?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow