Tedino, ritorno alla difesa a 3 - Forza Palermo Calcio Giornale
PROBABILI FORMAZIONI

Tedino, ritorno alla difesa a 3

Tedino, ritorno alla difesa a 3



 

L'inizio del campionato del Palermo si può definire in salita: già con la prima giornata, Bruno Tedino deve fare una formazione dettata dagli uomini che ci sono a disposizione e dalle assenze a centrocampo (Jajalo squalificato, Chochev infortunato e Haas non ancora al meglio). Dopo un'estate fatta di 4-3-1-2, il Palermo scenderà in campo all'"Arechi" di Salerno con il 3-4-1-2

 

Il Palermo alla ricerca della «decima» promozione

 

La mancata condizione dello svizzero ha spinto il tecnico ad avanzare Salvi e Mazzotta sulla linea dei centrocampisti e a tornare alla difesa a 3, composta da Bellusci, Rajkovic e Szyminski (Struna è stato convocato, ma siederà in panchina, così come Rispoli). Nessun dubbio, dunque, a centrocampo con Fiordilino e Murawski a fare da diga; sono loro quelli che hanno convinto di più in ritiro. In attacco Tedino è stato chiaro in conferenza: Trajkovski sarà titolare con Nestorovski e Moreo, anche perché non ci sono alternative; Falletti entrerà a gara in corso perché non ha 90 minuti nelle gambe e Puscas è squalificato. 

 

Palermo, si ricomincia

 

La formazione per oggi è fatta, ma i dubbi ci saranno anche per le prossime partite, soprattutto se dovessero restare i cosiddetti scontenti. Giocatori come Struna, Rispoli, Aleesami e Nestorovski non si possono lasciare in panchina: oggi Tedino non farà giocare Struna e Rispoli, ma Nestorovski ci sarà e farà anche il capitano. Con la loro permanenza resterà il dubbio sullo schieramento, perché si è fatta una preparazione estiva per giocare con i quattro dietro e un centrocampo a tre, ma le scelte di oggi fanno pensare ad un cambiamento dovuto, anche per il prosieguo della stagione. Come si legge dalla Gazzetta dello Sport: «Il messaggio è arrivato forte da Zamparini che nella visita di questa settimana alla squadra ha fatto presente agli scontenti che dovranno mettersi a disposizione della squadra, oltre ad avere già lanciato messaggi su una variazione tattica per sfruttare questi giocatori». 

 

Adesso non resta che capire quali saranno le conseguenze di questo cambiamento dopo due mesi di lavoro su un altro sistema di gioco. L'inizio contro la Salernitana è un serio banco di prova per Tedino e il Palermo.

 

SALERNITANA-PALERMO, LE PROBABILI FORMAZIONI

 

SALERNITANA: 3-5-2 - Micai; Migliorini, Schiavi, Perticone; Casasola, Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia, Pucino; Djuric, Vuletich.

 

PALERMO: 3-4-1-2 - Brignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic; Salvi, Murawski, Fiordilino, Mazzotta; Trajkovski; Moreo, Nestorovski.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *