INTERVISTA

Rajkovic: Contro il Benevento
match importante ma non decisivo

Rajkovic: «Contro il Benevento match importante ma non decisivo»



 

Il suo gol ha consentito al Palermo di evitare la sconfitta sul campo dell'Hellas Verona, Slobodan Rajkovic ha parlato sul sito ufficiale della società del momento personale e di quello della squadra:

 

«È un punto prezioso per la classifica perché dà continuità al nostro percorso - commenta Rajkovic a palermocalcio.it - ma c'è un po' di rammarico perché abbiamo gestito per larghi tratti la gara subendo poco e fino alla fine abbiamo cercato il gol della vittoria. Non dimentichiamo però che avevamo davanti un'avversaria di tutto rispetto che, anche se in crisi di risultati, è tra le favorite per la promozione in serie A. Sono felice che sia stato un gol importante per il risultato finale, ma avrei preferito non segnare e vincere la partita. È comunque una gioia che condivido con i miei compagni e che dedico alla mia famiglia che mi ama e mi sostiene sempre».


LEGGI

Super Stellone insegue i record di Iachini


 

VERSO IL BENEVENTO

«Siamo una squadra molto compatta, il punto di forza è la grande unione tra tutti i reparti. È fondamentale mantenere questi equilibri per raggiungere il nostro obiettivo finale. Ringrazio i nostri tifosi che fanno tanti chilometri per sostenerci in trasferta, come a Verona. Spero di vedere tanta gente anche al Barbera, vogliamo far togliere tante soddisfazioni ai nostri tifosi ed il loro sostegno è sempre molto importante. Come il Verona anche il Benevento è tra le favorite per la promozione in serie A perché, come noi, ha un organico molto forte per affrontare la serie B. Sarà certamente un match importante, ma non decisivo perché il campionato è lungo, ovviamente vogliamo vincere per consolidare il primo posto».


IMMAGINE  NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM? CLICCA QUI


 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *