PALERMO-JUVE STABIA

Filippi: «Lavoriamo sulla
concentrazione. Saraniti...»

Filippi: «Lavoriamo sulla concentrazione. Saraniti indisponibile»



Il tecnico del Palermo Giacomo Filippi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juve Stabia in programma domani alle 15 allo stadio “Renzo Barbera”.

Di seguito le sue dichiarazioni:

 

«Santana è il personaggio del Palermo per ciò che ha vissuto nella storia rosanero. È un elemento fondamentale durante le partite anche quando non sta al meglio. Sta a noi gestire le forze. Formazione? Stiamo valutando alcune cose. Stiamo valutando delle alternative per affrontare la Juve Stabia».

DERBY

«Rivedendo la partita, la cosa che è subito saltata agli occhi, i miei ragazzi hanno avuto più voglia, più determinazione di ottenere il risultato rispetto agli altri. Ma l’abbiamo già archiviata e abbiamo subito pensato alla Juve Stabia. Obiettivi? Pensiamo partita dopo partita».

ATTEGGIAMENTO

«Se l’atteggiamento si vedrà solo nel derby? No. Ogni giorno vedo da parte di tutti, anche da chi non gioca molto, molta voglia. L’allegria e la spontaneità ci mancava. Abbiamo puntato tanto su questo. Continuo a dire che la squadra era allenata bene. C’è voglia e compattezza di gruppo».

MODULO

«A Catania abbiamo giocato con il 3-4-3 o 3-5-2 ed è stata una forzatura. Domani mancheranno Saraniti, Doda, Corrado infortunati e gli squalificati. Saraniti dovrebbe rientrare dopo la partita di domani».

 

JUVE STABIA

«La Juve Stabia è una buona squadra, allenata bene e con giocatori di categoria. Gioca un buon calcio e ha attaccanti importanti. Fuori casa fa molto male quando riparte e soprattutto ha dei giocatori validi in mezzo al campo».

 

KANOUTE E CRIVELLO

«Kanoute e Almici hanno risolto insieme al resto della squadra nel pranzo post derby. Sono due giocatori molto importanti per noi. Crivello si è ristabilito ed è a disposizione al 100%»

 

GARE

«Affrontare le squadre della parte destra della classifica è più difficile, ma i ragazzi si sono allenati bene. Continuità? Servono tutte le componenti per essere continui. Dobbiamo toccare dei tasti e capire se sono quelli giusti. Stiamo lavorando tanto sulla concentrazione riducendo il tempo delle sedute e aumentando l’intensità e credo sia una buona soluzione. Il tempo ci darà torto o ragione».

 

LANCINI E PALAZZI

«Lancini ha recuperato, aveva avuto un fastidio al piede. Lui è un’ottima soluzione. Ho tutti i centrali a disposizione e ho i doppioni per ogni reparto. Appena rientreranno anche gli infortunati sarà ancora più bello perché la competitività aumenterà. Palazzi gioca bene anche dietro, ma li giocherà quando è necessario».

 

SILIPO

«È un ragazzo talentuoso e che sta facendo bene. Solo il tempo gli darà ragione anche perché si sta allenando molto bene, avrà tempo di scrivere pagine importanti della sua carriera».


NEWS DEL GIORNO

PALERMO-JUVE STABIA: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE 

 

SERIE C, GIRONE C: IL PROGRAMMA DELLA 29a GIORNATA

 

IL PALERMO HA UN NUOVO CONDOTTIERO, MA ORA VIENE IL BELLO





1 commento

  1. Giuseppe 46 giorni fa

    Per molti tifosi il campionato è finito con il derby. Bastava vincere nel derby e poi tutti in vacanza. I play off sono impossibili da vincere quando si è decimi, noni, ottavi, settimi, sesti e così via... Sono difficili persino quando si arriva secondo, figuriamoci quando si arriva decimi. Inoltre sono un nuovo campionato, ragion per cui la squadra arriva spompata al campionato successivo senza avere ottenuto la promozione. dunque sono una perdita di tempo inutile. E non ci sarebbero nemmeno gli incassi, perchè gli stadi sono chiusi al pubblico e con la terza ondata lo saranno ancora t

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *