ATTESA

GDS - Cessione, da domani parte
il countdown per il closing

GDS - Cessione, da domani parte il countdown per il closing



 

Dopo i due giorni di "pausa" per via della chiusura delle borse, da domani le parti in trattativa per la cessione del Palermo Calcio riprenderanno a lavorare per arrivare, si spera entro la fine del mese, al fatidico giorno del closing.

Ancora qualche impellenza da sistemare e pratica da sbrigare prima della chiusura definitiva del passaggio del club rosanero da Maurizio Zamparini ai nuovi acquirenti, la cui identità rimane ancora ignota. 

 

«In primis, quella che riguarda il gruppo internazionale e i soci che dovranno investire per il passaggio dell'intero pacchetto azionario dalle mani di Zamparini alle loro, ancora tenute nascoste da patti di riservatezza siglati in sede di trattativa»: così scrive oggi il Giornale di Sicilia aggiungendo che, da ambo i lati, l'intenzione è quella di raggiungere una data definitiva per il closing in settimana, evitando eventuali slittamenti a dicembre per l'incontro col notaio.

 

«Una volta risolti gli ultimi dettagli all'interno della società acquirente, potrà scattare il conto alla rovescia per il nuovo arrivo degli emissari da Londra a Milano per fissare l'incontro nel quale verrà firmato l'atto notarile per la cessione del Palermo»: il quotidiano locale ribadisce che le parti stanno lavorando per chiudere entro la fine del mese, come già confermato in precedenza da Maurizio Belli, advisor che sta curando le operazioni di cessione. 

 

A meno di eventuali intoppi, che al momento non dovrebbero sussistere, da domani ogni giorno può essere quello buono per l'annuncio del closing.

Dopo la conferma della chiusura della trattativa, accompagnata dal comunicato ufficiale, mancherebbe davvero poco per l'arrivo del gruppo internazionale attivo nel settore sportivo a livello globale, ma da altri ambiti le voci continuano a correre.

 

Come quella, apparsa nella giornata di ieri, dell'intereressamento di un gruppo cinese all'acquisizione del Palermo Calcio: a riferirla è stato Michele Geraci, sottosegretario allo Sviluppo economico, ma come ribadito dallo stesso durante le Giornate dell'economia del Mezzogiorno bisogna capire se il patron Zamparini, nel frattempo, non abbia veramente già venduto la società.

Qualche giorno ancora per scoprire la verità e capire se il passaggio di proprietà sarà realtà.

 

NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM? CLICCA QUI


LEGGI:

• SOTTOSEGRETARIO GERACI: «GRUPPO CINESE INTERESSATO AL PALERMO»

 

• UN FRULLATINO


 

 

 






18 commenti

  1. AquilaRosanero 18 giorni fa

    E non avevo letto ancora l'articolo di oggi sulla questione. Si parla di CORRUZIONE! Altro che poca professionalità….

  2. AquilaRosanero 18 giorni fa

    Aggregazione, quando fai il buontempone con i tuoi post grotteschi e un po' scimuniti sei più simpatico. Ma che cosa vuoi ammettere? Che la sua colpa è stata di aver salvato il Palermo? NO! La sua colpa è che intratteneva colloqui con chi doveva stare proprio alla larga. Al momento direi solo che è stato moooolto non professionale. Ma ci potrebbe essere qualcosa di peggio sotto. Continua a difendere l'indifendibile che sei più spiritoso.

  3. Rubini 18 giorni fa

    E' sempre tutto triste per questo @Daniele (multinick specializzato nell'intralciare il normale percorso di tutti i siti, ove si parli di Palermo). Attacca Zamparini ma il suo vero obiettivo sono i tifosi, chi va allo stadio, chi vive lo stadio, gli appassionati della maglia rosanero. Gli appassionati in genere. Ogni passione provoca rosicamento nelle persone inutili. Ormai lo riconosco subito, mi basta solo una mezza frase, ormai mi fa pena, perché più forte del disprezzo.

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Sospeso per un anno il giudice Sidoti, colui che aveva deciso il no al fallimento del Palermo Calcio.

  5. isatiakurakatikaki 18 giorni fa

    L’ignoranza incredibile che leggo è vomitevole, “autoclosing”, “fondi segreti” ma che diavolo scrivete se nemmeno conoscete esattamente il vostro nome?

  6. Fabio 18 giorni fa

    Zamparini vattene. (Davvero)

  7. Ernesto Zampalesto 18 giorni fa

    Froid che cosa farei senza di te...

  8. Daniele 19 giorni fa

    Veramente triste (per loro) leggere ancora omincoli che dopo tutte le vergogne del friulano, lo difendono come un martire. Piccoli ometti abituati a sottomettersi nella vita a tutti senza alzare mai la cresta, e quindi ancora legati a una personalità criminale che li soggioga. Poveretti.

  9. Funk 19 giorni fa

    Malaminkiata di froid non offenderele persone che la pensano diversamente da te

  10. froid 19 giorni fa

    Il punto del discorso non è criticare Zamparini, ma continuare a farlo quando tutto ormai è terminato. Ma per capire il punto del discorso bisogna essere intelligenti, invece gli stupidi leggono ma non comprendono il testo.

  11. AquilaRosanero 19 giorni fa

    La gratitudine non è eterna, anzi. Come tutto ha una fine è deve essere riguadagnata, come il rispetto e la stima, con i fatti giorno dopo giorno. Sennò si finisce per fare la figura del cor..nuto contento.

  12. Funk 19 giorni fa

    Voi credete che ci sia un fondo segreto io no.ma tutte le prese in giro del lestofante non vi sono bastate comprese le retrocessioni programmate.Palermo città senza speranza

  13. Froid Astoir 19 giorni fa

    Proprio cosi non si capiscono i tipi alla Funk che criticano uno Zamparini che tutto quello che ha detto ha fatto

  14. Isatacuracaticachi 19 giorni fa

    D'accordissimo con froid

  15. Froid 19 giorni fa

    Che pena che mi fanno questi tipo Funk che non riescono a rassegnarsi all'idea di doversi cercare un altro capro espiatorio sul quale proiettare tutti i propri fallimenti esistenziali. Grande pena.

  16. Funk 19 giorni fa

    Il trino zamperino da domani preparerà tutte le carte x finalmente chiudere l'autotrattativa da noi tanto auspicata e finalmente avremo questo autoclosing x la gioia di tutti noi

  17. Paolo 19 giorni fa

    Ah da domani parte? E io che avevo già contato le 100 ore annunciate

  18. Anarchico 19 giorni fa

    Si parte dall'infinito per arrivare a 0... Ancora con sta storia della cessione... Ma fatemi il piacere

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *