IMPRESA

Grinta e determinazione:
Palermo eroico contro il Catania

Grinta e determinazione: Palermo eroico contro il Catania



Una vera e propria impresa quella sfiorata contro il Catania dal Palermo di mister Roberto Boscaglia.

 

In una serata già alla vigilia atipica, con il derby per la prima volta giocato senza pubblico, il Palermo è sceso in campo con 11 giocatori e il solo portiere Matranga in panchina. Dopo settimane di calvario i rosa tornano a vivere l’incubo Covid-19 a poche ore dalla sfida, quando dai tamponi effettuati il giorno della gara sono emerse ben 7 positività che hanno di fatto decimato la squadra in vista del derby.

 

Ma nonostante le difficoltà, l’assenza di pubblico e la panchina vuota, il Palermo ha messo in campo carattere, forza e maturità contro un Catania che, come ha ricordato il tecnico Roberto Boscaglia «Non ha fatto un tiro in porta». Il tiro in porta, tuttavia, è arrivato, e a realizzare il gol per gli ospiti ci ha pensato Pecorino, che dopo una serie di rimpalli e il rinvio di Marconi è riuscito ad agguantare il pareggio.

 

Un pareggio che vale oro, ma che al Palermo sta abbastanza stretto. Le occasioni, sia dai piedi di Saraniti che di Rauti non sono mancate, ma in un momento di difficoltà come questo è giusto sottolineare come la squadra rosanero abbia finalmente messo in campo grinta, determinazione e tanta voglia di portare a casa il risultato.

 

La prestazione cauta e a tratti non lucidissima dei rosanero racchiude in sé la paura di non sbagliare una partita troppo importante. Alla fine il cuore e la determinazione hanno avuto la meglio e in un “Barbera” deserto è davvero cominciato il campionato del Palermo che contro il Catania ha visto realizzare il primo gol dal reparto offensivo con Mamadou Kanoute e il primo gol casalingo di questa stagione dopo le reti contro Bisceglie e Catanzaro in trasferta.

 

Continuando a giocare con il cuore e con la consapevolezza di essere una squadra che può dire la sua per tutto il campionato, il Palermo può finalmente raddrizzare un campionato che è cominciato in salita e che purtroppo lo vede ancora ultimo a tre punti.

 

NEWS  DI GIORNATA

 

ORGOGLIO PALERMO: UN PARI CHE VALE VITTORIA

 

BOSCAGLIA: "RAGAZZI EROICI. GOL DEL CATANIA DA ANNULLARE"

 

FINALMENTE UNDICI LEONI, ODJER E ALMICI SUGLI SCUDI: LE PAGELLE

 





2 commenti

  1. Contabile 106 giorni fa

    Deciderà di non fare niente.

  2. Francesco 70 106 giorni fa

    Dopo l'impresa di Catanzaro in 9contro 11,un'altra impresa giocare l'intera partita nel derby contro il cacania senza panchina.Rimango convinto che il Palermo può lottare per i playoff,l'attacco rimane il reparto più deficitario.Però con i rientri di Floriano,di Santana,sempre se Boscaglia li terrà in considerazione,si potrà migliorare tanto.A gennaio poi vedremo la società cosa deciderà di fare.Forza sempre Palermo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *