CASO SERIE B

Lega B, chiusa assemblea. Pronto
ricorso al Consiglio di Stato

Lega B, chiusa l'assemblea. Pronto ricorso al Consiglio di Stato

Si è appena conclusa l'assemblea della Lega di B riunitasi a seguito della decisione del TAR.

 

Le squadre della serie cadetta non sembrerebbero avere l'intenzione di riportare il format del campionato a 22 come indicato dal TAR. Per tale motivo, il presidente Balata ha già fatto predisporre il ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione cautelare emessa dal TAR nella giornata di ieri. Inoltre, non ci sarà nessuno stop del campionato.


Di seguito le parole del presidente del Perugia Santopadre che ha parlato a nome dei presidenti di Serie B:

 

«Assurdo che dopo 9 partite ci vengano a dire che ciò che è stato fatto non va più bene. Chi è primo in questo modo potrebbe anche arrivare quindicesimo. È una situazione intollerabile, ci stanno mettendo in mezzo da tre mesi. Ora basta! Vogliamo che lo Stato ci tuteli. Qui siamo 19 club che fanno parte di una lega e siamo tutti uniti. Basta, fateci giocare le nostre partite. Vogliamo solo questo».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *