APPUNTI SPARSI

Il prosecco, la legge di Murphy
e i due sogni rosanero

Il prosecco, la legge di Murphy e i due sogni rosanero



 

Tre punti. Un po’ di più, alla percezione. La difesa illesa per la prima volta dopo due mesi. Nestorovski, match winner, a segno quattro volte nelle ultime (sue) tre partite. Il Lecce ad un punto, il Brescia a distanza ma ancora ben visibile e un calendario più morbido delle due davanti. E poi Rino Foschi che su York Capital, non dicendo, dice. 

 

CESSIONE PALERMO, YORK CAPITAL AD UN PASSO? LA RISPOSTA DI FOSCHI

 

Presa visione della condizione odierna del Palermo, l’inguaribile ottimista provvederebbe a fare scorta di prosecco da mettere in freddo la mattina dell’11 maggio
La sua antitesi, piuttosto, inchioderebbe i piedi a terra ribadendo a gran voce la seconda legge di Crisholm: Quando tutto va bene, qualcosa andrà male. Corollari: Quando non può andar peggio di così, lo farà; se le cose sembrano andar meglio, c'è qualcosa di cui non stiamo tenendo conto. 

 

Meglio stare in mezzo, forse. E prendere atto che, semplicemente, Stellone e i suoi adesso hanno tutto da perdere e nessun altro da guardare. Non dipende da chi sta un poco più su, né da chi prova ad inseguire: ad un mese esatto dal traguardo, il destino del Palermo è nelle mani del Palermo, tanto sul campo, tra i pali di Brignoli e i piedi di Nestorovski, quanto negli uffici, sui tavoli delle trattative che in silenzio si portano avanti da mesi.
Ci vuole pazienza. L’ha detto il presidente. E tempo. Solo così si può “avverare il sogno” York

 

VOLATA PER LA A: CALENDARI A CONFRONTO

 

Poi, anzi prima, c’è “l’altro” sogno e a Stellone servirà davvero il miglior Palermo sin da subito, perché in terra sannita nessuno ha ancora perso la speranza. Lo sanno bene anche i tifosi rosanero (quelli veri, che picchiano sui tamburi e non gli avversari) che si stanno mobilitando, ancora una volta, per accompagnare in massa la squadra a Benevento, dove l’unico assente sarà Giuseppe Bellusci, squalificato per un turno. Tra le larghe maglie delle streghe si nasconde un pezzo di Serie A: le bollicine possono aspettare, la Legge di Murphy pure.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *