Volata per la A: calendari a confronto - Forza Palermo Calcio Giornale
L'ANALISI

Volata per la A:
calendari a confronto

Volata per la A: calendari a confronto



 

Finita per la promozione diretta in Serie A? Assolutamente no. La vittoria di lunedì sera contro l'Hellas Verona ha proiettato il Palermo nella piena lotta per i primi due posti con una partita in meno rispetto al Lecce che si trova ad un solo punto più in alto. Adesso siamo giunti quasi alla volata finale con sei partite al gong e con l'incertezza di una classifica che può cambiare ad ogni giornata.

 

Nella prossima giornata il Palermo terminerà il trittico terribile di scontri diretti andando a Benevento, dopo di che affronterà due squadre impegnate nella lotta salvezza come Padova e Livorno e concluderà con tre partite contro squadre che inseguono un posto per i play-off. Questo vuol dire che i rosanero non avranno match facili, ma tutte le avversarie avranno, si presume, motivazioni fino all'ultima giornata. 

 

Dando uno sguardo ai calendari delle squadre coinvolte in questa appassionante lotta per la Serie A si vede come ancora ci sono tanti scontri diretti e ci saranno fino alla fine. Nella prossima partita, come accennato prima, spunta Benevento-Palermo, mentre Brescia e Lecce avranno scontri decisamente più morbidi contro Livorno e Carpi, ma occhio a dare il risultato per scontato perché sono squadre che si stanno giocando tutto per evitare la retrocessione e sperare in un posto, perlomeno, ai play-out. L'avversario di lunedì dei rosanero, il Verona, riposerà e potrebbe vedere le avversarie scappare, mentre il Pescara ospiterà il Perugia in una partita certamente combattuta.

 

Nella giornata successiva, quella di Pasquetta, il Palermo riceverà un Padova disperato per raggiungere la salvezza (una scofitta alla prossima dei biancoscudati potrebbe voler dire quasi un addio alle speranze di salvarsi), mentre Verona e Benevento si scontreranno in un'altra sfida da tripla. Brescia e Lecce saranno impegnati contro Salernitana e Perugia, partita facile per il Pescara contro il Carpi. La trentacinquesima giornata sarà fondamentale per il Palermo perché affronterà il Livorno in trasferta e ci saranno gli scontri diretti Pescara-Verona, ma soprattutto Lecce-Brescia

 

Nella giornata successiva nessuno scontro diretto: il Palermo si scontrerà contro lo Spezia al "Barbera" nella sfida più difficile rispetto alle avversarie, il Benevento potrebbe incontrare difficoltà a Crotone, ma il Brescia sarà in casa contro l'Ascoli e il Lecce impegnato a Padova, il Pescara riposerà. La penultima giornata vedrà i rosanero impegnati ad Ascoli che sapranno di più sulle loro speranze di agguantare un posto ai play-off, ma sarà importante fare punti perché riposerà il Lecce, mentre il Brescia andrà a Cremona in una sfida dove sono cadute già Palermo e Lecce. Sfida non facile neanche per il Verona nel derby veneto contro il Cittadella. 

 

L'ultima giornata sarà di fuoco con il Palermo a chiudere in casa contro il Cittadella, lo scontro fra Brescia e Benevento, il Lecce contro lo Spezia, il Verona in casa contro il Foggia e il Pescara impegnato contro la Salernitana: tutte in casa, tutte che vorranno festeggiare davanti al loro pubblico l'impresa della Serie A, ma le sfide sono ancora tante e i punti a disposizione sono 18. Analizzando il calendario si può dire che il Brescia avrà le sfide più impegnative contro Lecce e Benevento nelle ultime quattro e proprio il Lecce, oltre al match contro le rondinelle, avrà partite più leggere, ma dovrà riposare. Il calendario del Palermo è in discesa da Pasquetta in poi, ma a seconda dei risultati delle prossime avversarie potrebbe o complicarsi o essere più agevole. 

 

Oltre al calendario c'è da considerare che il Brescia ha un vantaggio di quattro punti dal Palermo che non è poco, ma il Lecce è avanti soltanto di un punto con una partita in più: a conferma del fatto che la squadra di Stellone deve pensare a fare più punti possibile perché il destino è ancora nelle sue mani e questo campionato può ancora sorprendere.






1 commento

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 129 giorni fa

    Servono 14 punti, 4 vittorie e due pareggi.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *