DISPOSIZIONI

Coronavirus, tutte le regole per
i giocatori del Palermo

Coronavirus, tutte le regole per i giocatori del Palermo



 

L'effetto Coronavirus arriva anche per i giocatori del Palermo. Sul Giornale di Sicilia, Benedetto Giardina descrive le regole a cui i giocatori devono sottostare per evitare possibili contagi. Oltre alla scelta della società di non utilizzare altri impianti al di fuori dello stadio "Renzo Barbera" per gli allenamenti, la squadra si è isolata a tutti gli effetti. 

 

Intanto, lo stadio verrà sanificato ogni giorno e per non condividere spazi troppo stretti i giocatori usufruiranno di due spogliatoi e si cercherà di mantenere la distanza di sicurezza suggerita dal Governo. In tal senso sono chiare anhe le direttive societarie ai giocatori: ovvero quelle di non lasciare la città e non saranno concessi permessi ed è stato chiesto anche di non farsi raggiungere da amici e familiari se questi risiedono nel nord Italia. Disposizioni e sacrifici che tutti quanti dovremo fare per rallentare il veloce contagio del virus che sta facendo vivere al Palermo un vero e proprio ritiro.







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *