CONFERENZA STAMPA

Boscaglia: «Bari gara difficile,
consapevoli di poter vincere»

Boscaglia: «Bari gara difficile, consapevoli di poter vincere»



Segui la diretta testuale della consueta conferenza stampa del tecnico rosanero Roberto Boscaglia alla vigilia del match contro il Bari, gara valida per la 17a giornata del campionato di serie C girone C.

 

"Non parlo di coperta corta o coperta lunga: su certe cose non mi piace lasciare libera interpretazione. La squadra deve lavorare su certe dinamiche come l'atteggiamento in certi momenti della partita. Indipendentemente dal Bari dobbiamo farlo con qualsiasi squadra".

 

ATTEGGIAMENTO

"Il Bari è una squadra forte lo sappiamo. Ma dobbiamo avere la nostra fiducia e consapevolezza, poi capiremo cosa si potrà fare o meno in partita. Serve la consapevolezza di poter vincere la partita e di questo siamo convinti: loro hanno lavorato sulla scorsa stagione per sistemare tante cose, sappiamo che sarà difficile".

 

PRIMA FASE DI STAGIONE

"Non devo dare giudizi io, so quello che siamo e ciò che abbiamo sofferto. Non voglio creare alibi per lo staff tecnico e i calciatori: sappiamo che abbiamo sofferto all'inizio ma non voglio più ripeterlo. Post Covid abbiamo fatto bene tranne Foggia. Lavoriamo da poco con la squadra al completo, il giudizio si darà alla fine del torneo".

 

CONTINUA

"Quando ti trovi ad affrontare un campionato con tante squadre forti e di livello, in cui i campi sono difficili diventa arduo per tutti come lo scorso anno è stato per il Bari. Penso al Catanzaro e al Catania che provano a fare il salto di qualità da anni, anche il Lecce c'ha messo tanti anni per riuscire a vincere il torneo. A parte ciò questo girone è molto complicato non solo per il Bari e noi ma per tutti".

 

REGISTA

"Non ce l'abbiamo il calciatore che può gestire la palla in mezzo al campo. Luperini? Tra i centrocampisti è quello che ha più bisogno di giocare e di entrare dentro alcuni meccanismi".

 

SFIDA BARI

"È una partita importante contro una grande squadra del nostro girone. Il fatto che loro sono il Bari e quindi per tutti è la partita della giornata, ma tutte le partite devono essere importanti. Questo è un Palermo costruito per il futuro".

 

PERIODO

"Non è dicembre per tutti perché le altre squadra non hanno avuto le nostre difficoltà. Abbiamo dei calciatori che non giocavano da tanto e ora stiamo recuperando: in una situazione normale il punto preso contro la Vibonese sarebbe stato accolto positivamente, nonostante il rammarico. Invece post match mi sentivo rammaricato, i calciatori uguale e anche i tifosi e l'ambiente. Rispetto ad altri abbiamo bisogno di fare sempre punti".

 

SOMMA

"Può fare due partite di fila".

 

ATTACCO

"Abbiamo fatto meno gol creando tante occasioni, il campionato è difficile. Contro di noi tutti giocano aggressivamente e in modo concentrato. Media gol presi e subiti siamo allo stesso livello, stiamo lavorando per migliorare sotto porta".

 

TIFOSI

"L'amore dei tifosi lo sentiamo. I veri tifosi amano il Palermo, le critiche ci stanno e dobbiamo essere bravi a saperle accettare come stimolo per fare meglio. A me non piacciono le critiche gratuite, ma gli addetti ai lavori non dovrebbero fare critiche gratuite".

 

DISTANZA DAL BARI

"Sappiamo l'importanza di una piazza qual è Palermo. La classifica è da migliorare e siamo qui per lavorare, sentiamo l'affetto del pubblico e accettiamo le cretiche. Sappiamo che in Italia ci sono 60 milioni di allenatori. È giusto che ognuno esprima il proprio pensiero. Il Bari l'ho visto in Tv, in una partita tutto viene azzerato dalla voglia e da un discorso tecnico tattico. Domani faremo una grandissima partita".

 

MARTIN

"Può fare il play in determinante condizioni quando ha spazio altrimenti andiamo in difficoltà. Ho giocato tanti anni a tre ma con un play molto diverso, qualità immensa con marcamento in avanti e lavoro pure di rottura. Ci sono calciatori che possono farlo ma non sono play che preferisco io, anche Palazzi è stato adattato in passato ma per esigenze nostre".

 

CORRADO

"Non ci sarà domani".

 

SILIPO

"Mi piace da impazzire perché ti fa saltare il banco. Se vogliamo metterlo in campo e bruciarlo non ci sto: così come tanti altri quando entrano devono farlo con il piglio giusto. Qualche partita da titolare ha giocato bene, a me piace tantissimo. Sono calciatori che adoro, però devono mettere gamba e avere cazzimma e aiutare la squadra altrimenti con me non giocheranno".

 

MOTIVAZIONI

"Tatticamente il Bari è diverso dalla Ternana. Loro sono una squadra che sa palleggiare, con calciatori che si inseriscono molto bene senza. Come motivazioni i calciatori le hanno in sé quando si affronta un avversario simile".

 

ACCARDI

"Una piacevole sorpresa per me, si allena molto bene è diventato un calciatore importante. Ce lo teniamo stretti: dal punto di vista tattico può fare due/tre ruoli. Non è il classico tappabuchi, ma essendo intelligente riesce a ricoprire diversi ruoli".


 

NEWS DI GIORNATA

 

CALCIOMERCATO PALERMO, VANO E NON SOLO. EPPUR SI MUOVE

 

PALERMO-BARI, LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

 

QUESTO È IL PALERMO: PRENDERE (ATTO) O LASCIARE

 

ACCARDI CI PROVA, MALE BROH: LE PAGELLE DI VIBONESE-PALERMO

 

GDS - PALERMO FINO ALL'ULTIMO, LA VIBONESE RESISTE

 

NOSTALGIA HERNANDEZ: «MI PIACEREBBE TORNARE A PALERMO»

 

VIBONESE - PALERMO: LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI

 





7 commenti

  1. Palermoforever? 25 giorni fa

    Tra Bari e Ternana non c'è paragone: mille volte meglio la Ternana. Il Bari è squadra quadrata, ma la Ternana gioca e fa divertire. Il Palermo? Sarebbe potuto essere il terzo incomodo, ma - per il modo in cui è stata costruita la squadra - non ha quella continuità di risultati che hanno le due squadre leader ... Se si rinforzasse in modo adeguato a gennaio, potrebbe dire la sua ai play off ...

  2. chi non salta è rosanero 25 giorni fa

    La preoccupazione è tutta nel constatare la deriva intellettuale del MASTER TROLL disturbatorice seriale antirosanero. Come si può fare scempio di se stessi in questo miserevole modo!

  3. chi non salta è zamparini 26 giorni fa

    Aiutate il MASTER TROLL

  4. il tifoso sportivo 26 giorni fa

    Consapevoli di poter vincere con la Casertana considerando la posizione di bassa classifica della Casertana.

  5. rosanero amareggiato 26 giorni fa

    una vittoria sarà non perdere in casa più di 3 a zero. metto una firma per 0-2 e senza pesanti umiliazioni. Faccio un appello al Bari che non ci vadano pesate

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 26 giorni fa

    Mi vede preoccupato?

  7. Palermoforever? 26 giorni fa

    Io certi proclami non li farei perché rischiano di diventare autentici boomerang ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *