SAVOIA-PALERMO

22 marzo, il giorno
tanto atteso

22 marzo, il giorno che era tanto atteso



 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


 

 

La data di oggi, quella del 22 marzo 2020, era diventata la più attesa ormai da qualche mese dai tifosi del Palermo, ma anche in quel di Torre Annunziata. Oggi doveva essere il giorno di Savoia-Palermo, il big match delle 14:30 del Girone I di Serie D che avrebbe dovuto dare indicazioni cruciali per la lotta alla promozione in Serie C. Con l'emergenza da coronavirus in Italia, tutto il calcio e lo sport si sono fermati impedendo lo svolgimento regolare del campionato e di questa partita. 

 

Il campionato si è fermato quando mancava una sola partita a questo appuntamento, il Palermo doveva andare a Corigliano Calabro e dopo la sosta ci sarebbe stata la trasferta del "Giraud". Prima dell'emergenza era l'argomento più discusso, anche nelle interviste pre e post partita di Palermo e Savoia si andava a parlare di questo appuntamento senza fare mancare le polemiche. Infatti, se dai social si vedeva un clima di grande sfottò fra le due tifoserie, dalla stampa e dalle parole dei dirigenti delle due squadre non sono mancati momenti di grande polemica. 

 

Dai presunti favoritismi arbitrali al Palermo, agli orari di gioco cambiati: Palermo e Savoia hanno polemizzato a lungo facendo iniziare questa partita molto prima del fatidico 22 marzo, solo questa emergenza epidemica ha fatto, giustamente, fermare tutto. 

 

Adesso non si sa se e quando questa partita si giocherà, se si riprenderà il campionato con lo stesso calendario o si farà qualcosa di diverso. Se così fosse, il big match sarebbe molto vicino, ma la sensazione è che ci sia un attesa diversa senza quella vena polemica. L'emergenza ci ha reso tutti più vicini e solidali e un ritorno alla normalità non è detto che farebbe tornare anche quelle polemiche. Sicuramente la voglia di sport e di competizione cresce, a Savoia-Palermo ci sarà tempo e modo di pensarci, ma oggi il pensiero va ad altre cose. Il 22 marzo resterà la data in cui il big match non si è giocato, ci sarà un altro giorno tanto atteso, si spera un giorno quanto più vicino possibile. 







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *