LA RISPOSTA

COMUNICATO ZAMPARINI:
DA FOLLIERI DOCUMENTO FALSO

ZAMPARINI: DA FOLLIERI DOCUMENTO FALSO



 

Giornata intensa inerente alle trattative per la cessione del Palermo Calcio.

 

Zamparini, tramite un comunicato diramato sul sito ufficiale della società, ha voluto chiarire ai tifosi la situazione che ha portato alla rottura con Raffaello Follieri, che questa mattina si è ritirato con effetto immediato dalla trattativa per l'acquisizione della società.

 

Il comunicato:

 

Questo mio comunicato vuole chiarire ai tifosi e alla città di Palermo quanto sia falsata la realtà dei fatti rappresentati dal comunicato di Follieri.

Il giorno 13/8/2018  Follieri faceva pervenire all'avvocato Anania dello studio Withers un documento su carta intestata Deutsche Bank di Francoforte che attestava sul conto Follieri Capital Ltd un deposito di € 40.000.000 cash o credit line.

Veniva comunicato da Follieri alla stampa di Palermo che la garanzia richiesta era stata fornita.
Le verifiche effettuate dall’ avvocato Anania e dal nostro legale di Londra presso la sede bancaria di Francoforte accertavano che il documento fosse un falso,così come le firme sul documento.

La copia del documento falso è stata inviata via mail allo Studio Pantaleone ed è a disposizione della stampa.

Lo studio legale Withers comunque, continuava ad accertare e verificare l'interesse di Follieri dandogli ancora la possibilità di fornire le garanzie richieste e da dare al Palermo per la gestione del club, sola condizione per poter avviare la cessione della Società: nulla da dare a Zamparini per la cessione della proprietà, ma capitali da immettere nel Palermo.

Il giorno 3/10/2018 veniva accettata una lettera di manifestazione di interesse cui venivano allegati i valori contabili e patrimoniali della Società con il vincolo di Zamparini di non trattare con altri la cessione sino al giorno 19/10/2018, giorno di scadenza della verifica dei documenti forniti, e in caso di verifica positiva l’evidenza da parte di Follieri delle garanzie finanziarie da dare entro il giorno 21/10/18, con closing, se garanzie reali e accettate, entro il 24/10/18.

L'offerta di Follieri conteneva l’accettazione dell’accollo del debito Alyssa di € 22.800.000, liquidità da versare garantita e a breve nei conti bancari del Palermo, permettendo la chiusura di ogni debito e una corretta gestione delle spese future dell'anno calcistico in corso.

Come da loro comunicato, l'avvocato Anania e lo Studio Withers nulla ricevevano come garanzie reali, ma solo copie di documenti cartacei senza valore.

Nulla avremmo comunicato senza lo stravolgente comunicato di oggi a firma della società di Follieri.

Il nostro ufficio legale è incaricato di monitorare ogni sua dichiarazione.

 

Maurizio Zamparini






8 commenti

  1. Rubini 50 giorni fa

    AhAhAhAh Siamo alla falsificazione, tipo La banda degli onesti (Totò, Peppino e il dimenticato Giacomo Furia, un gigante -v.'L'oro di Napol', altro che Sofia Loren-). Tipografia Lo Turco. Macchine tipografiche della Premiata Ditta Bordini e Stocchetti - Torino. Dettagli che può conoscere solo chi, come il sottoscritto, è stato socio del club esclusivo 'Amanti di Totò'. Ps La situazione del Palermo non è seria, fa sghignazzare, ma è grave, se non gravissima, considerando anche il momento.

  2. wert 51 giorni fa

    A MAURI....di la verità,siete d'accordo con l'amico follieri.........a prenderci per il C.....o

  3. AntiZampariniForEver 51 giorni fa

    @Claudio .P tu che difendi MZ, non vedi come con le sue stesse frasi ormai si è incartato e ha manifestamente detto a tutti NOI che ci prende in giro da decenni? Come si può, se fosse vero quello che scrive, che uno riceve il 13 Agosto 2018 NO un MESE FA un documento che per loro era falso, però nonostante tutto continui la trattativa? Ma stiamo scherzando che i giornali diano ancora spazio a queste strxnzatx megalattiche che nemmeno un cieco crederebbe? Basta che lo procuri lo metta in silenzio per sempre!

  4. beddamatri 51 giorni fa

    voi come al solito fate finta di nn capire dato che vi piace andare contro zamparini... dopo che ieri sera folieri diceva che aveva messo 40 milioni di euro nella societa effe e come cavolo si chiama logico che zamparini dichiarava cio che ha dichiarato ma anania dopo cio gli ha chiesto le coordinate di questi soldi in maniera di fare una riunione no stop x chiudere l'affare e dopo pochi minuti folieri dichiara che lascia tutto....... quello che ha trattato con folieri nn è zamparini ma lo studio di anania .... se nn capite cio ... pazienza

  5. Claudio P. 51 giorni fa

    C è qualcuno che lo aiuta a rileggere i comunicati prima di pubblicarli? Aiuto !!!!!!! Qualcuno comunque ci guarda dall alto nonostante tutto

  6. Claudio P. 51 giorni fa

    Inkia esco pazzo. Dice che la prima volta gli porto un documento falso, è poi ci fa un accordo di riservatezza e sta mattina lo indica come l opzione migliore. Esco pazzo appresso a questo tizio

  7. Anarchico 51 giorni fa

    La cosa più grave è che dopo tutto quello che era successo e che emerge dalle dichiarazioni di Zamparini. Stamattina lo stesso sperava di chiudere con follieri definendo il suo organigramma stellare... Pare evidente che ogni cosa venga sfruttata a fini che sono anni luce lontani dal rispetto che si dovrebbe a questa piazza

  8. Claudio P. 51 giorni fa

    La cosa bella è che lui nonostante tutto tratta. Che ci tratti !? Dopo sta cronistoria che ci tratti!?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *