GDS

Zamparini-Figc, atto secondo:
fissata la data dell'udienza

Zamparini-Figc, atto secondo: fissata la data dell'udienza

La sfida fra la Procura della Figc e Maurizio Zamparini continua. 

Stando a quanto riportato dal Giornale di Sicilia, l'udienza per il ricorso presentato dalla Procura Federale contro il rigetto dei deferimenti a carico dell'ex patron del Palermo e di altri 13 amministratori del vecchio club è stata fissata per giorno 3 settembre presso la Corte Federale d'Appello.

 

Il TFN, nell'ultima udienza, ha attribuito le responsabilità del fallimento del vecchio Palermo alla figura di Flavio Persichini, amministratore unico nominato nei momenti successivi all'11 agosto, rivalutando di conseguenza l'intera vicenda Alyssa e le persone coinvolte. Questo il motivo del ricorso della Procura, che ritiene Persichini influente sulla posizione dei deferiti e fa leva sulle difficoltà già preesistenti prima dei fatti, con un depauperamento progressivo iniziato già dal 2014. 


 






27 commenti

  1. Professore 32 giorni fa

    Preso dalla bulimia di commenti, esausto - 24/24 qui connesso pesano, come pesa camuffarsi incessantemente -, Marcellino ora fa pure errori di grammatica gravi, lui 'correttore' impudico. 1) I Vasquez: la I è MAIUSCOLA. 2) In quanto (manca: era, fu, veniva, considerato) 'difensore da serie B': la frase conclude il discorso della precedente dopo la virgola (mancante), non ne inizia un altro dopo il punto, quindi la forma usata dal suddetto è scorretta.

  2. Rubini 32 giorni fa

    @Maestro. E il mercato, la compravendita? Il mercato era uno dei momenti più belli. Ricordo bene quando fu annunciato Corini! Zauli, fortemente voluto dal Presidente. Amauri, Miccoli. Che amarezza in questi ricordi, tutto finito. Scomparso. Ps Alla Fiera dell’Est, senza soldi un topolino mio padre comprò e venne il gatto che era svincolato e si mangiò il topo, che aggratise alla Fiera mio padre comprò.

  3. Tifoso 32 giorni fa

    Il Palermo è stato condotto al fallimento dalle bande di truffaldini che lo hanno gestito negli ultimi tempi con la spinta convinta e decisiva dei tribunali locali, l'indifferenza e ignavia dei valorosi giornalisti nostrani e il colpo finale della congregazione Figc che ha salvato il c**o a Lotito e Tacopina. Zamparini vale ne più ne meno di un qualsiasi Ferrero, Lotito o Preziosi che dir si voglia. Chi sostiene tesi diverse vuole solo perdere tempo. Consiglio loro di dedicarsi al Palermo di oggi con affetto vero e l'amore che un vero Tifoso deve riporre verso la squadra del cuore .

  4. Gatto Maldestro 32 giorni fa

    Sto rubini alias aggregazione alias Palermo Forever mente sapendo di mentire pur di dare la colpa ai tifosi e difendere il suo idolo indagato per riciclaggio. Terzi sottovalutato da chi? venduto contro il parere di iachini ,perché secondo l'intenditore era vecchio,che non le mandò a dire a mezzo stampa e sostituto con la solita operazione losca coi suoi consulenti tale Ortiz che ovviamente nessuno si ricorda perché non mise praticamente piede in campo. E viene a darci lezioni di memoria lui che si ricama i fatti al solo s***o di fare agiografia dell'indagato

  5. Aggregazione galattica lame rotanti 32 giorni fa

    Ribadisco: @Saladino è un genio!

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 32 giorni fa

    Rubini@Poeta, non penso che dovremo pazientare troppo a lungo: prevedo infatti una nuova proprietà nel giro di due o tre anni. Il che naturalmente non garantirà il ritorno ai gloriosi fasti di Maurizio Zamparini, ma potremmo almen divertirci a discutere di nuovo sulle questioni societarie, visto che il calcio latiterà comunque.

  7. Chi non salta è zamparini 32 giorni fa

    Patetico, vergognoso. Ci vuole serietà anche per scrivere 4 ca***te in un giornale online che si chiama FORZA PALERMO, sperando di passare qualche tempo in spensieratezza. Invece c’è solo prevaricazione, maleducazione, mistificazione e odio diffuso, altro che opinioni. Oltre ogni ragionevole limite di tolleranza. Individui abietti.

  8. Rubini 32 giorni fa

    @Maestro. Pazienza, d’accordo, ma non ho molto tempo. Preferisco seguire quel che rimane del Palermo, attestato di un tempo felice, riscatto di tante amarezze. i Vazquez, appunto, e anche i giocatori come Terzi, capitano dello Spezia, ma ovviamente sottovalutato a suo tempo a Palermo. In quanto ‘difensore da Serie B’. Il Palermo non c'è più, scomparsa anche la narrazione della squadra rosanero. Abbandonati i siti del tifo, dopo il venir meno dell’unica grandezza. Come in un tragico Day After

  9. chi non salta è zamparini 32 giorni fa

    Ah dimenticavo: per il troll number two, il tabula rasa. L'invito ad andare a studiare seriamente un pò di tutto è ancora valido. 'Farlocco' 'status internazionale' 'XXI secolo' ma di che parla? non si rende conto di quanto è patetico?

  10. Chi non salta è pervenuta 32 giorni fa

    Quando il vero massacro perpetrato ai danni dei veri tifosi del Palermo, sappia il troll romano, non è quello dei tifosi del frosinone di Palermo MAI ESISTITI se non nella mente disturbata dei troll. In ogni caso sappiano i troll che è disonesto ribaltare sui veri tifosi talune estremizzazioni di pochi soggetti.Se aveste un briciolo di onestà dovreste provare vergogna per le schifezze che pronunciate contro l’FC Palermo, contro tifosi del Palermo, e contro Mirri. Sappia il troll romano che il PALERMO esiste. E' l'attuale FC Palermo con la maglia rosanero, la solita e più bella perchè PULITA.

  11. chi non salta è zamparini 32 giorni fa

    Appare evidente la persistenza del dubbio sull’indagato che ha dimostrato ”pervicacia e totale dispregio della legge, che ha agito in modo continuativo per occultare la verità e perseguire i propri interessi nonostante le verifiche in corso da parte sia del giudice civile che penale, anche al fine di eludere le stesse, attraverso l’uso di società e soggetti di comodo. Proprio avendo esercitato il controllo tramite tali soggetti per un tempo prolungato e continuativo, l’indagato evidenzia una spiccata tendenza a reiterare gli illeciti”.sent. n. 23151/2019 Cassazione, depositata 27 maggio 19

  12. chi non salta è zamparini 32 giorni fa

    Ora se il troll romano vuole bluffare pensando che tutti gli altri rimangono a bocca aperta davanti alle sue menzogne è libero di farlo. Peccato che i giornali siano pieni di smentite rispetto a quello che lui asserisce. Il problema non è neanche la Cassazione o il processo di appello. Il problema è che MZ ha sicuramente cercato di imbrogliare, ciò che comunque lo dovrebbe farlo considerare un imbroglione a prescindere delle sentenze. E' comico come a seconda delle convinzioni personali torni utile considerare la giustizia giusta o corrotta. La disonestà intellettuale dei troll è vergognosa

  13. chi non salta è zamparini 32 giorni fa

    Sulla attendibilità degli ordini giudicanti tutti abbiamo imparato a diffidare anche per questioni molto più importanti dei raggiri di un pagliaccio friulano indegno Presidente del Palermo per almeno 6 anni. Così la stessa Cassazione, baluardo di granitica certezza per alcuni troll di questo sito, è proprio la prima a contraddirsi: un troll omette (per manifesta malafede) di riportare la successiva sentenza, (non della sesta stavolta, ma della terza sezione) in cui chiaramente definisce l’operazione un «artificio contabile» compiuto «strumentalmente per mettere i conti in ordine».

  14. Marcello la noce 32 giorni fa

    @chi non salta, te l'abbiamo detto tante volte: non sono due individui diversi, è solo uno, bipolare. Quando fa i complimenti a sé stesso, quando approva i suoi stessi commenti strambi, servendosi dei due nick, è in piena crisi schisofren... (si capisce anche scritto così)

  15. Saladino 33 giorni fa

    Zamparini Vattene!

  16. Aggregazione galattica lame rotanti 33 giorni fa

    Concordo in pieno con @Palermoforever? e come sempre con Rubini@Poeta. Ma anche in questo caso direi che le attuali vicende sono ininfluenti: i ricordi del Palermo stellare della stagione appena conclusasi non possono certo sbiadire per grigie e opache procedure, o a causa di partite farlocche. Né il 'nuovo' può insidiare lo status a livello internazionale raggiunto dalla U. S. Città di Palermo. Noi attendiamo, con pazienza, migliori sviluppi, anche se avessero la loro epifania soltanto nel Secolo XXII.

  17. Rubini 33 giorni fa

    @Maestro. Siamo stati testimoni di un massacro annunciato. Una mattina di dicembre, sul GdS, articolo a firma Arena, dove il Palermo veniva già dato per morto e sepolto, sotto il peso di 130 milioni di Euro di debiti. Continuato sul campo di Frosinone, vergogna imperitura per il calcio italiano e per i tifosi del Frosinone (di Palermo). Conclusosi il giorno del mancato accoglimento della proposta di concordato della famiglia Zamparini, pari a 10 milioni di Euro. Maestro, il Palermo non c’è più, quello di cui si parla è solo un ‘replicante’. Come evidenziato dalla maglia.

  18. Palermoforever? 33 giorni fa

    Peccato che per il Tribunale pre-fallimentare di Caltanissetta, il depauperamento non era tale da obbligare la Società a ricapitalizzare il capitale sociale. E peccato che la Procura della Repubblica di Palermo non abbia opposto ricorso ... Della serie: Mannaggia, ma non sono tutti giustizialisti questi magistrati ...

  19. Aggregazione galattica lame rotanti 33 giorni fa

    Rubini@Poeta, non crede che sarà un divertimento suppletivo essere testimoni dell'ennesima sconfitta dei detrattori di Zamparini? Più sentenze in suo favore saranno emesse, maggiore sarà la delusione degli autonominatisi esperti. Benché essi spesso non si lascino convincere neanche da Sua Maestà la Cassazione... Ma cosa importa, in fondo?

  20. chi non salta è zamparini 33 giorni fa

    ...e l'altro gli fa la claque. Il servente. 'Fondate e preziose' sa solo adulare. Non un'idea, un concetto. La dica lui una cosa originale oltre il solito semper laudatus sit. Niente. Neanche una bugia o una fregnaccia, marchio di fabbrica di quell'altro. Nulla di nulla.

  21. Rubini 33 giorni fa

    Di nulla@Maestro. Quanto ad Alyssa, cascano letteralmente le braccia, nel sentire ripetere la questione, dopo il pronunciamento del Giudice Supremo, sua maestà la Cassazione, che dichiarava congrua la fideiussione Gasda e pertanto da non potersi considerare fittizia. La Cassazione, nero su bianco, più di un anno fa. Passi per i soliti bulli, grezzi, incolti e perditempo ma per il resto sembra davvero incredibile.

  22. Francesco 70 33 giorni fa

    Non perdete tempo con il processo.Mettetelo al fresco,e fatelo restare li,fino alla fine dei suoi giorni.Il peggior presidente della storia del Palermo calcio per distacco!

  23. Rubinaldo della Grattachecca 33 giorni fa

    Lo squallore di farsi i complimenti da solo con un altro Nick...

  24. Aggregazione galattica lame rotanti 33 giorni fa

    Un grazie sentito a Rubini@Poeta per le precisazioni fondate e preziose.

  25. Paolo 33 giorni fa

    L'unica occupazione della sua esistenza: non dorme al pensiero di connettersi qui e iniziare a inquinare questo ottimo sito, dall'alba a notte inoltrata. E crede pure che sia un'attività rilevante e vitale.

  26. Rubini 33 giorni fa

    In assenza di nuovi elementi, l’esito appare scontato. L’intera situazione del Palermo rivalutata dallo stesso TFN, nel commutare la prima condanna alla retrocessione in serie C, in una penalizzazione, inopinatamente però su misura. È sulla misura di quella penalizzazione che bisognerebbe indagare. Allora gli eventi precipitarono, a causa della mancata iscrizione. Ps negli ultimi DUE anni di vita fu pari a più di 36 milioni di Euro, complessivi, il monte ingaggi del Palermo. Il più alto della Serie B.

  27. Torakiki 33 giorni fa

    Che bella la legge,quello fa le peggio porcherie coi bilanci e paga solo il beccamorto, l'ultimo arrivato .. qualche malpensante può pensare allora che la abbiano fatto fallire di proposito.. Spero che ribaltino sta vergogna...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *