Zamparini: "Adesso comincia il nostro campionato. Preziosi deve chiedere scusa..."

Con la vittoria di ieri sul campo del Genoa sembra essere tornata un po' di serenità in casa Palermo. Anche il presidente Maurizio Zamparini è soddisfatto del risultato di ieri. Ecco le sue parole a Radio Kiss Kiss. "Sono quelle cose strane che spesso accadono nel mondo del calcio: gli dei del pallone ci hanno strizzato l’occhio per questa volta. Ma la nostra difesa resta improponibile, paghiamo gli infortuni. Adesso però comincia il nostro campionato, ci sono Pescara ed Empoli. A Genova è arrivato un segnale importante per i ragazzi. A Firenze abbiamo perso all’ultimo, ieri invece abbiamo vinto, questo è il calcio. Il merito di Corini è stato quello di credere nella salvezza, ho creduto anche in De Zerbi, ma deve capire che serve umiltà e non fondamentalismo. Nestorovski? Vale il doppio rispetto a Simeone, con la nostra difesa tutti gli attaccanti diventano forti. Le parole di Preziosi? Lo capisco, ma deve chiedere lui scusa perché ha detto che hanno risvegliato i morti".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *