VIRTUS ENTELLA-PALERMO

Luperini migliore in campo,
Brunori-Massolo top: le pagelle

Luperini migliore in campo, Brunori e Massolo top: le pagelle



Massolo 7

Come contro la Triestina il portiere rosanero ris/

    /ta determinante soprattutto in due occasioni, s/
      / colpo di testa di Morosini nel primo tempo e s/
        / tiro s/
          / primo palo di Magrassi nella ripresa. Con la linea rosanero molto alto si ritrova spesso, di fatto, ad agire quasi da libero e chiude bene in uscita dalla propria porta qualche contropiede potenzialmente pericoloso degli avversari. Partita dopo partita sta meritando sempre più la maglia da titolare.

           

          Buttaro 6,5

          Non una grande gara nel primo tempo, nel quale fa qualche errore di troppo in fase di impostazione e di copertura, ma cresce nel corso del match e nella ripresa migliora drasticamente il proprio rendimento. Fondamentale in una chiusura nell’area piccola nel momento più difficile dei rosa, un intervento che vale come un gol e lo porta, nonostante non siano mancate le titubanze, ad una sufficienza piena.

           

          Lancini 6,5

          Partita di grande attenzione per il centrale rosanero che neutralizza i pericoli provenienti dalle sue parti con grande senso di posizione, senza badare troppo ai convenevoli rispetto all’efficacia.

           

          Marconi 7

          Si riscatta alla grande dopo la “giornata no” del Barbera contro la Triestina con una prestazione sontuosa. Sempre preciso in anticipo, ringhia su ogni pallone non lasciando spazio e tempo agli avversari per rendersi pericolosi. Non è perfetto in occasione del gol dell’Entella ma è stato anche fortunato Merkaj a ritrovarsi la palla sui piedi, nel complesso va premiata una gara di grandissima intensità contro un avversario tutt’altro che facile.

           

          Giron 6

          Ad inizio gara è fra i più partecipi alla manovra rosanero, spingendo tanto e fornendo supporto in fase offensiva. Cala un po’ alla distanza e non sembra essere posizionato alla perfezione in occasione del gol di Merkaj dove l’attaccante ris/

            /ta un po’ troppo solo in area.

             

            dal 85’ Crivello S.V.

             

            Damiani 6,5

            Una delle sue migliori prestazioni con la maglia rosanero. Con l’assenza di capitan De Rose si prende carico della mediana con personalità e grinta, sembrando molto più in sintonia con i compagni. Nella ripresa, con l’uscita di Dall’Oglio, si dedica bene alla fase di interdizione stoppando una serie di azioni potenzialmente pericolose nel momento di maggiore difficoltà dei rosa. Proprio da un suo intervento nasce l’azione che porta al rigore segnato da Brunori.

             

            Dall’Oglio 6

            Fa il suo solito gran lavoro di sostanza, recuperando tanti palloni vista anche l’assenza di De Rose in fase di rottura. Rimedia un cartellino giallo pesante, sia per la partita in sé con Baldini che decide di tenerlo negli spogliatoi all’intervallo per paura di una seconda ammonizione, sia perché diffidato e sarà quindi costretto a saltare la gara di ritorno al Barbera.

             

            dal 45’ s.t. Odjer 6,5

            Ottimo ingresso in campo per il mediano rosanero, molto impegnato sia in fase di rottura che in quella di supporto alla manovra offensiva. Peccato per un tiro invitante dal limite sparato alle stelle, avrebbe coronato un’ottima azione offensiva corale.

             

            Valente 6

            Non è brillante atleticamente, si era visto già contro la Triestina e anche a Chiavari non è devastante come siamo stati abituati a vederlo nella gran parte della stagione regolare. Gioca un po’ con il freno a mano tirato, complici anche gli avversari che conoscono la sua pericolosità e non gli lasciano grandi spazi, ma ha il merito di confezionare l’assist per il colpo di testa di Luperini per il gol del vantaggio rosanero e questo gli vale comunque la sufficienza.

             

            Luperini 7,5

            Decisamente il migliore in campo del match. Sta bene, benissimo soprattuto s/

              / piano mentale e sa benissimo cosa fare in campo ris/
                /tando determinante in entrambe le fasi. Parte fortissimo dando subito a Brunori un pallone che poteva sbloccare la gara dopo neanche un minuto, poi fa il solito pressing asfissiante nella trequarti avversaria e ogni qual volta ha il pallone tra i piedi può scaturire qualcosa di importante. Sblocca la gara con un bellissimo colpo di testa in torsione, poi serve lo splendido filtrante per Brunori che costringe Pellizzer al fallo da rigore. Non ci sono più aggettivi per descrivere il suo impatto con l’arrivo di Baldini.

                 

                Floriano 6

                Non dà un impatto significativo al match, gli spazi sono pochi e non riesce sempre a divincolarsi con i dribbling come una interessante serpentina in area fermata dalla retroguardia dell’Entella. Ogni tanto prova il passaggio di classe per provare a sorprendere la difesa ma non è particolarmente preciso. Sufficienza di fiducia perché garantisce comunque il suo apporto all’interno della macchina rosanero.

                 

                dal 70’ Soleri 6

                Non uno dei suoi soliti ingressi spaccapartita ma garantisce la solita corsa, tanto sacrificio e centimetri in avanti.

                 

                Brunori 7

                Gli avversari lo conoscono bene, è il capocannoniere di tutta la C e viene di conseguenza francobollato per tutta la partita. Nonostante questo riesce comunque a rendersi pericoloso mostrando tutta la sua classe, sfiora il gol dopo neanche un minuto di gioco e si procura nella ripresa il rigore poi trasformato per il suo primo gol in questi play-off, il ventiseiesimo di una stagione sensazionale a prescindere da quale sarà l’esito di questi spareggi promozione.

                 

                 

                Baldini S. 7

                Ci sarebbe da fare un sondaggio per capire in quanti, qualche settimana fa, avrebbero creduto in un filotto esterno di questa portata dopo gli stenti di tutto un campionato fuori dalle mura amiche. Avellino, Monopoli, Bari, Trieste e infine Chiavari, campo dove solo prima e seconda del girone B ovvero Modena e Reggiana sono riusciti a vincere a riprova che questa squadra è letteralmente rinata. Non va sottovalutata la portata di questo successo, di importanza capitale per l’approdo alle final four, al termine di una gara dominata fisicamente e tatticamente nel primo tempo, sbloccata ad inizio ripresa e di arte della sofferenza nella parte finale. Segni di una squadra completa, che sa segnare ma anche soffrire quando gli avversari aumentano i ritmi, ma soprattutto che crede davvero al sogno Serie B.





21 commenti

  1. Bugia 37 giorni fa

    Essere definito una nullità da uno che scrive schifezze su Baldini e quando lo incontra lo alliscia...guardarsi allo specchio, please.

  2. Bugia 37 giorni fa

    Vedi, bamboccione, potrei raccontare degli agguati catanesi durante il tragitto stazione-stadio in autobus, dei vetri infranti, delle cariche della polizia, delle pietrate allo stadio, della gente ai balconi che ci puntava la pistola, delle tende sul treno abbassate dai poliziotti prima di partire per contenere i vetri dei finestrini rotti dalle pietre poi tirate dai catanesi al passaggio del treno..e tanto altro, ma è inutile, vatti a vedere Rocky, con la pastina fatta dalla mamma, che è meglio. @paolo, tu invece vattene su bakeka, sezione uomo cerca uomo, così sfoghi la tua repressione..

  3. Bugia 37 giorni fa

    Purtroppo non mi è concesso di rispondere ai vergognosi insulti sessisti. La redazione censura le mie, ritengo, civili e ironiche risposte. Complimenti, siete degni della Russia di Putin.

  4. Agg egazione galattica lame otanti 38 giorni fa

    Perché non proseguire questo interessantissimo dibattito sull'articolo che registra già 236 commenti? Sarebbe importante arrivare almeno a 1000... Per chi non lo trovasse più, eccone il link: https://www.forzapalermo.it/news/palermo-otto-gare-per-sognare.html

  5. Paolo 39 giorni fa

    A catania quando lo vedono ovvio che lo chiamano 'pupa', li sollazza con le sue amorevoli parole scodinzolando e aspettando il 'biscottino'. Capito mi hai :-)

  6. Rosanero 39 giorni fa

    Stai alzando il tiro delle provocazioni, confermando che sei un troll catanese che vuole solo caos senza mai dire una parola di calcio. Io conosco personalmente Blackmamba e sono sicuro che tu al suo cospetto sei solo un mollusco insignificante come tifoso. Le tue fantasiose trasferte a catania fatte certamente tra i catanesi che ami, sono nulla rispetto alle contestazioni fatte a zamparini e fatte in ogni dove o le due trasferte di Roma a cui abbiamo partecipato. Non trasformerai questo sito in un letamaio come speri, con le tue provocazioni da finto tifoso del Palermo e troll catanese.

  7. Blackmamba 39 giorni fa

    Ti rispondo adesso e non succederà mai più. Sono settimane che rompi le scatole provocando, alludendo, mistificando, per chissà quali motivi, (spero i miei post non ti facciano insorgere degli inconsci complessi interiori) Vorrei però rasserenarti, non ti ho mai insultato ne MAI accadrà, per il semplice fatto che i miei insulti e strali non li spreco... Odio e risentimento sono sentimenti troppo profondi per destinarli a chicchessia o a delle nullità. Auguri.

  8. Bugia 39 giorni fa

    Tutto nasce da una valanga di insulti, innescati da @blackmamba, nei miei confronti, solo per aver 'osato' definire i catanesi attaccati alla loro maglia come noi e abitanti di una città, non proprio un paese. Capisco che farlo in un sito del Palermo è argomento pericoloso..Ma io, dopo avere fatto-visto la guerra in passato nelle trasferte catanesi, oggi preferisco la tolleranza e il rispetto. Io calcisticamente 'odio' molto di più juve del catania. Per questo sono stato definito 'pupa'...da qualche genio che ora fa lo splendido non rispondendo.mplice, no? Ah...non per il Q.I. di qualcuno...

  9. Bugia 40 giorni fa

    ...e fattela una trasferta a Catania, 'vero' tifoso... Io ho già dato con le guerre.

  10. Bugia 40 giorni fa

    Ecco i riferimenti culturali di @rosanero...ora si spiega tutto. Forza Palermo! ...( se mi è consentito)

  11. Rosanero 40 giorni fa

    @finto tifoso del Palermo e troll catanese, mi spiace...non tratto con i maniaci. Tu sei il male...io sono la cura. Hahahahhahahahah cit. Silvester Stallone, Cobra.

  12. Rosanero 40 giorni fa

    Questo finto tifoso del Palermo e catanese nel dna per come li ama e difende, tenta di creare dinamiche incivili per creare caos. Continua a nominare altri utenti che non lo cag.... di striscio, dimenticando che se per me o altri, Lucca è na nieghhia, codesto troll catanese non ha nessun diritto di replicare offendendo. Ribadisco che il suo intento era di creare altri 200 post di volgarità, spiacente, rimarrà solo e depresso nella sua volgarità intellettuale, mentre sabato quando giocherà il Palermo starà in un muro catanese mentre mangia cannicavaddu nel divano di casa sua.

  13. Bugia 40 giorni fa

    Il tuo errore? Non ammettere che sei un ipocrita. Anche in questo post la provocazione viene lanciata dal tuo amato blackhole, che tu difendi da bravo avvocato, con la frecciata fuori tema, come sempre, su Lucca, verso il quale lo stesso utente prova un astio ingiustificato. Io ho semplicemente risposto alla suddetta provocazione.

  14. Rosanero 41 giorni fa

    Ebbene lo ammetto il mio errore è stato dare corda a un troll catanese che è interessato solo a creare tensioni e scontri, provocando. Questi parassiti del web si nutrono di dinamiche malate che loro stessi tendono a creare. Un soggetto che è un mix di celata volgarità, frustrazione, ipocrisia. Un finto tifoso del Palermo che ama il Catania, un vero abominio.

  15. Bugia 41 giorni fa

    Ancora, la trasformazione di Luperini da mezzala a trequartista atipico, è tutta opera del 'cattivo maestro'...ovviamente.

  16. Bugia 41 giorni fa

    'Coppia di attaccanti' lo puoi dire di Brunori-Soleri, non Brunori-Luperini, punto. Centrocampista con doti offensive è corretto. Per quanto riguarda la civiltà...ne hai da imparare.

  17. Rosanero 42 giorni fa

    No è una farsa Hahahahhahahah magari io che non sono un tecnico ho capito che Luperini attaccante si intende un centrocampista con doti offensive e che segna. Avere una visione del calcio anni 70/80 e non essere una cima, induce a pensare caviemu ancora u stopper, l'ala destra, e a mezz'ala hahahahahhah. E' arrivato l'arrotino, l'ombrellaio, e l'allenatore ahahahahahah Forza Palermo, noi Aquila altri q*****a hahahahahhahah

  18. Rosanero 42 giorni fa

    Come ho fatto in un altro post, vorrei ricordare che questo è un sito rosanero e a eventuali commentatori catanesi e finti tifosi del Palermo, di attenersi alle buone maniere e di parlare solo del Palermo . Che ci siano utenti educati che non rispondono alle provocazioni non significa che si può polemizzare, provocare e cercare uno scontro per creare tensioni e inciviltà. Se Lucca è definito na niegghia e un paccu da tantissimi, inutile stare li a dire che è un campione, è un giocatore che ha avuto solo fortuna e basta, dove la B sarà il suo massimo traguardo.

  19. Bugia 42 giorni fa

    Continuano le inesattezze... Luperini attaccante? Mah...è proprio vero che ognuno vede il calcio a modo suo... Lucca il nuovo Luca Toni? Sbagliato, mai detto. Ho semplicemente detto che Lucca, confrontandolo con Toni alla stessa età, 21-22, è, potenzialmente, e sottolineo potenzialmente, più forte. Visto che è già in u.21, segnando e facendo assist. A proposito rivedere ultimi assist di Lucca in campionato, il 'longo a matula' Peraltro, anche Toni segnava di testa staccando poco. Lucca è una bestia, vedrete, vedrete.

  20. Blackmamba 42 giorni fa

    Partita molto simile a quella di Trieste anche se l'Entella me sembrata un pò meno forte. Diciamolo chiaramente tranne una follia siamo già in semifinale. Il Palermo oggi ha una CONDIZIONE ATLETICA eccellente, ed è questa secondo me la nostra maggiore risorsa. Siamo freschi, tonici, veloci, e arriviamo prima sulla palla, e come visto in casa con la triestina solo le nostre paure devono farci....paura. Ho visto altre partite e pare che l'unica che abbia un buon piglio sia il Catanzaro. ''Il campionato del mondo 2022'' continua, andiamo in semifinale e poi si vedrà, siamo ancora a metà strada.

  21. Blackmamba 42 giorni fa

    Il gol di Luperini è di rara bellezza e di notevole difficoltà, colpire di testa in torsione e in corsa non è semplice oltre che fare gol da quella posizione. Insieme a Brunori forse abbiamo la coppia di attaccanti migliore della lega pro, e questo fa ben sperare. Scusate ma mi viene da ridere perchè ogni volta penso ''o luogu a matula'' di Lucca che più di 20cm non riusciva a staccare, per intenderci. Un gol come quello di Luperini neanche tra 10 anni lo farà, in quanto gli mancano i fondamentali tra cui il colpo di testa che per un attaccante è un limite enorme. Il nuovo Luca Toni :-)

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *