RIENTRO

VIDEO -Palermo, la CN12 accoglie
la squadra tornata in città

Il Palermo ha concluso il suo ritiro pre-campionato in quel di Petralia Sottana. La squadra rosanero ha fatto rientro oggi in città ed è stata accolta da striscioni e cori della CURVA NORD 12.

 

In allegato il video pubblicato dalla pagina facebook della CN12





15 commenti

  1. Tifoso 41 giorni fa

    Altri tempi , altro calcio. Niente diritti TV pochi sponsor tutto si reggeva su regalie degli enti pubblici e collette varie provenienti dai canali più svariati.iUno dei migliori giocatori di C, Lunerti ad esempio , guadagnava 20 milioni di lire all'anno . Oggi Mirri e Di Piazza hanno versato soldi veri, di tasca propria , a fronte di una prospettiva di incassi zero e poco più. Non dire queste cose significa essere in totale malafede. Ecco il motivo per il quale sostengo questi signori in questa fase.Il tempo dirà se tale fiducia sarà ripagata da buoni risultati sportivi, senza pretesa alc

  2. Rubini 41 giorni fa

    Bucciarelli, romano, mi sembra che poi abbia sposato una ragazza palermitana. Avevo conosciuto il padre, tramite i fratelli Paglia, al Flaminio e spesso lo incontravo, in aereo, venendo a Palermo per la partita. Entusiasta della Città e della vita della Città, dei profumi al risveglio, quando si fermava dal figlio per qualche giorno. Un residence di Mondello, dove alloggiavano anche altri giocatori, nei pressi di Caflisch, l’ultimo Caflisch, ora Alba. Tutta un’altra cosa, un po’ come adesso, il Palermo.

  3. Chi non salta è zamparini 41 giorni fa

    Si tratta di un rinnegato che ha una memoria appena sufficiente, Rinnegato due volte perché conosce un po’ di storia che dovrebbe trasmettergli una qualche emozione che dovrebbe contrastare con la tossicità conosciuta nel periodo del sultanato. E di un ripetitore, come certi aggeggi elettronici, senza cuore, senza memoria, senza conoscenza. Un Tabula Rasa doc. Due troll, solo due troll. De Sensi, Di Carlo, due giganti di attaccamento alla maglia e Bucciarelli.. sfortunato. Uno dei migliori stopper visti a Palermo

  4. Ernesto B. 41 giorni fa

    Ogni volta che leggo qui vedo sempre i suoi commenti strambissimi, e i suoi cento Nick, per non apparire sempre con lo stesso decine di volte nello stesso articolo. Ma di che patologia soffre? Guardando gli orari dei suoi numerosissimi commenti si deduce che sta qui tutto il giorno 24/24. Che individuo disperato! Nemmeno si vergogna.

  5. Francesco 70 41 giorni fa

    Enzo Di Paola,hai perfettamente ragione.Io come te,seguo il Palermo da quando ero piccolo,con mio padre allo stadio.Non badare ai commenti di qualche deficente su questo sito,non hanno altro da fare che rompere gli zebedei tutto il giorno.Forza sempre Palermo!

  6. Tifoso 41 giorni fa

    Bravo Enzo hai capito perfettamente il senso del mio discorso. Anche io sono di quel periodo e ricordo questo signore , Vice' u Pazzo , esile e ammantato di rosanero che da solo, ripeto da solo, trascinava un intero stadio. Altro che angeli e vasi volanti. Ma inutile ripetersi, sono qui per provocare. Spero prima o poi si stanchino. Ho consigliato loro di dimettersi da tifosi. Sarà nostra cura richiamarli quando il Palermo dovesse tornare in serie A. Unica categoria che evidentemente riconoscono.

  7. Rubini 41 giorni fa

    ‘Soffrire’? Non ricordo tutte ste sofferenze. Anche in Serie C il Palermo ha sempre avuto delle buone squadre, quasi sempre competitive per la promozione. Mettiamo la prima C1, dopo la radiazione del 1986, ovvero il campionato 88/89. Giocatori come Biffi, De Sensi, Di Carlo, Cappellacci, poeta in fieri, Manicone che finirà all’Iter, un portiere come Taglialatela. C'è da aggiungere che allora non si parlava mai di Serie A, in due, tre o cinque anni. Neanche dopo, con Sensi. E raggiunta a fatica la B, si parlerà di A solo dopo l’avvento di Zamparini, che la mancherà per poco, al primo colpo.

  8. Aggregazione galattica lame rotanti 42 giorni fa

    Rubini@Poeta, chi potrebbe dimenticare la Curva BC? Autori dei cori: la premiata ditta Paletta, Secchiello & IDK.

  9. Enzo Di Paola 42 giorni fa

    Ho vissuto più di una radiazione,a 6 anni andavo allo stadio con la febbre ,scappando di casa parlo fine anni 60 epoca di Vice' u pazzu . all'epoca noi tifosi andavamo allo stadio a tifare senza criticare quando si rimaneva in serie B . Senza pretese , eravamo contenti di soffrire anche senza promozioni.oggi si vuole tutto e subito la società è questa ,non abbiamo altre alternative .non si è presentato nessuno sceicco, e nessun magnate. Ringraziamo Mirri eil suo socio di minoranza che stanno facendo tutto quello che possono economicamente per tentare di andare in serie B forza PALERMO!!!!!!!!!

  10. Rubini 42 giorni fa

    CNI, CN12, Curva Nord Superiore, Curva Nord Inferiore, che si prendono a bastonate, pure in trasferta, settore ospiti, come accadde a Salerno ( e c’abbusca sempre la Nord Inferiore). Tutto cambiato, ricordo con commozione i tempi degli Angeli della Nord. E di alcuni gruppi ormai dimenticati, ma che hanno fatto la storia del tifo rosanero, come ‘I ragazzi di via del Cannolo Spurio’.

  11. Tifoso 42 giorni fa

    Qui si parla di tifosi. Non di curve. Parli con tifosi che hanno frequentato tutto lo stadio e non hanno mai ringraziato nessuno neanche il grande Zamparini. Ho frequentato lo stadio per intero .Tutto per intero senza padroni e capetti vari. Come sempre osservazioni senza senso .

  12. Marco Palermo 42 giorni fa

    ultras l******i che si vendono per quattro biglietti omaggio

  13. Aggregazione galattica lame rotanti 42 giorni fa

    Ricordo male, o era la stessa curva di Grazie Daniela?

  14. Tifoso 42 giorni fa

    Ecco di cosa parlo quando parlo di tifo per la propria squadra. Quando vedo quei colori che mi riportano indietro di anni ,tanti anni , quando per la prima volta esultai con mio padre ad un goal di Troja contro il Bari. Potrei mai avere remore nel seguire ed amare la mia squadra anche in D e senza piccioli come sbraitano alcuni qui dentro? Se non capite questo cambiate canale , cambiate colori. Il Palermo non fa per voi. Il Palermo è sofferenza. Non si vincono coppe e tornei. Il Palermo si ama. Punto.

  15. FORZA PALERMO 42 giorni fa

    Questo è essere tifosi, non i quattro alienati chiusi tutto il giorno in casa davanti un pc alla ricerca di un obiettivo su cui sfogare la frustrazione per la loro vita di melma. Onore agli ultras!!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *