LA DICHIARAZIONE

Vasari: «Palermo merita
la Serie A»

Vasari: «Palermo merita la Serie A»



Tanino Vasari, uno degli idoli della storia del Palermo, ha parlato a La Repubblica dei suoi ricordi rosanero, della sua storia a partire da Trapani senza però dimenticare l'attualità. Di seguito una parte della sua intervista al quotidiano. 

 

"La città e la tifoseria meritano ben altro. Ed è naturale che con un presidente così innamorato del calcio e del Palermo ci dobbiamo attendere qualcosa d’altro, nei prossimi anni".

 

Ricordi rosanero

"Con la maglia del Palermo avrei mille storie meravigliose da raccontare. Sono emozioni che difficilmente possono essere descritte a parole. Se devo sceglierne una, però, non ho dubbi: la promozione in serie A. Quando sono arrivato a Trapani, ho trovato Arcoleo e ha cambiato la mia storia". 

 

La carriera

"Sono arrivato molto vicino alla maglia della Nazionale. L’ho sfiorata, ma non l’ho mai vestita. Peccato: mi sarebbe piaciuto molto provare questa emozione".

 

Infine sul Trapani

"Sono molto dispiaciuto a sapere che la società abbia problemi. Mi ha fatto molto male leggere le difficoltà in cui navigano i colori granata. Meriterebbero un proprietario profondamente legato alla squadra. A volte penso che sarebbe stato più giusto fermarsi definitivamente, ma capisco che sarebbero nati molti problemi. Chissà, magari sarà una buona occasione e il Trapani manterrà la serie B”.


 

ALTRI ARTICOLI

 

FORZAPALERMO.IT LIVE CON MANUEL MANNINO E ROBERTO CHIFARI

 

ESCLUSIVO CICCIO GALEOTO A FP.IT/VIDEO

 

CAMPIONATO, CALCIOMERCATO E OBIETTIVI. PARLA FLORIANO

 

PALERMO, LO STATUTO SOCIALE E GLI EQUILIBRI SOCIETARI

 

CORONAVIRUS, UN NUOVO CASO POSITIVO IN SICILIA






35 commenti

  1. chi non salta è zamparini 28 giorni fa

    Arabi, Inglesi, Baccaglini, Croati, Lo Monaco, Schelotto, tutto era meraviglioso. Non sentirsi strapazzati e insultati da tutto ciò, anzi, sentirsi gratificati per questo, dice tutto di certi soggetti

  2. Chi non salta è zamparini 28 giorni fa

    Che stupidaggini. Il soggetto che si firma Aggregazione di locuzioni insultanti non finisce di stupire per dabbenaggine. Un talento puro.

  3. bugia 28 giorni fa

    A proposito di tifosi, in questo caso organizzati. ( sempre visti con la puzza sotto al naso dal ns spett.le @saLamelecchiGalatticiRisentiti) Leggo che a Messina i suddetti si sono ribellati alla, paradossale, coesistenza di due società. ( quasi indistinguibili) Proclamano sciopero del tifo finché non si risolva la questione. (piena solidarietà) A Palermo, invece, situazione capovolta...una squadra, due tifoserie organizzate...ecco un'altro glorioso risultato del 'miglior presidente della storia rosanero'.........

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 28 giorni fa

    Ma che categorie sono poi, quelle citate da @Bugia 'rispetto' e 'strapazzo'? Il tifoso è fondamentalmente uno spettatore! Se gli piace lo spettacolo va allo stadio o si abbona alle trasmissioni in diretta, altrimenti farà dell'altro. Ovviamente esistono spettatori più o meno competenti, come in ogni ambito. La 'Zamparinese' è stato il Palermo più fantastico di sempre, con campioni del mondo e calcio stellare - a me non serve altro. Non ho mai preteso 'rispetto', né mi sono sentito 'strapazzato' da Zamparini, mi viene da ridere a pensarci. Ho invece gustato il calcio in città come non mai!

  5. chi non salta è zamparini 28 giorni fa

    @anarchico. Lo dico da più di un anno. L’infantile atteggiamento di questo soggetto che si firma Aggregazione di cose inutili è veramente urtante. Pur nell’ovvietá di un rilancio non a livello locale, (la scoperta dell’acqua calda), il martellante ritornello di questo troll è dovuto solo a questa inspiegabile devozione a colui che il calcio a PALERMO l’ha distrutto nonostante i primi 8 anni. Ciò che lui chiama diritto all’opinione e al dissenso altro non è che una miserevole stizza. Q.I. ai minimi sindacali. Ha ragione @Bugia

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 28 giorni fa

    Previsione, @Anarchico... Naturalmente non si tratta di 300 anni, altrimenti avrei scritto Secolo XXIV. La speranza è che sia all'inizio del Secolo XXII, dunque fra circa cento anni, e non alla fine di esso. In questo senso è anche un augurio di far presto - con un'altra gestione.

  7. Anarchico 28 giorni fa

    Ma il fatto che nei prossimi 300 anni non vedremo la A come rivendichi tu con orgoglio è una previsione, una speranza, una cosa da accettare così com'è? Che c***o è? Che m*****a dici?

  8. Bugia 28 giorni fa

    C'è modo e modo di colonizzare. Zamparini non ha avuto rispetto.Ma a Lei piace evidentemente essere 'strapazzato'...

  9. Aggregazione galattica lame rotanti 28 giorni fa

    La realtà calcistica palermitana rimarrà desertificata finché non venga presa in mano di nuovo da un imprenditore dai mezzi economici e gestionali alla Maurizio Zamparini, finora il miglior Presidente della storia rosanero. Per forza di cose non sarà un imprenditore locale - ma un 'colonizzatore', ahahahah - e la probabilità che tale acquisto accada è molto bassa. Dunque ribadisco: Serie A nel Secolo XXII.

  10. Maluchiffari 29 giorni fa

    Mirri parlava di 5.000 tifosi, perché da abbonato lo aveva constatato di persona nel corso degli anni. Più che provocazione, gli è sfuggita una verità poco diplomatica. D'altra parte, chi era presente allo stadio (e non sui social a tifare Procura e fallimento) se ne rendeva facilmente conto. Ad essere generosi si possono aggiungere 2.000-3.000 tifosi che (a torto o a ragione) non andavano più per protesta contro Zamparini, ma niente più di questo.

  11. Anarchico 29 giorni fa

    Sono pensieri comodi, che non rispecchiano il valore di chi siamo, poi una Zita con 12 o 13 mila parenti ha una bella famiglia. Io sono orgoglioso di fare parte del popolo rosanero che ciò che merita è la Champion's league il resto, i pensieri da frustrati che restino nelle menti di voi infelici e vengano pure esternati in modo infruttuoso qui ma almeno vi permettono di sfogarvi

  12. Rubini 29 giorni fa

    Quanto allo stadio, anche quest'anno guizzi e ricadute. Più di una volta ho letto di 'parenti ra zita'. Però tanto orgoglio e petto in fuori da parte di certuni, nel dichiarare battuto il record di abbonamenti del Parma, che quanto a residenti, considerando anche l'hinterland, non vale un quinto di Palermo. Parma però non rinunciò mai a riempire il suo stadio, in un tripudio di bandieroni giallo e blu, nonostante una squadra già morta e sepolta. Neanche 4mila invece al Barbera, la sera del 'pianto del guerriero', abbandonato. Vergogna indelebile per un'intera tifoseria.

  13. Anarchico 29 giorni fa

    Che poi sulla base dei ragionamenti numerici che fate, il tifoso del Palermo più che altro è pazzo, con lo shake in coppa Uefa fa 15 mila presenze, con il Licata, partita non decisiva di serie D porta 18 mila persone al Barbera tipo Atalanta Juventus, a Cagliari grande piazza che merita la A poi neanche hanno la capienza per 18 mils. Più che disaffezionati pazzi da legare ah ah ah ah.

  14. Anarchico 29 giorni fa

    Caro Rubini, si vede che per le piattaforme televisive La Tifoseria del Parma ha valore superiore probabilmente razziale e che un tifoso del Parma vale 3 del Palermo. Personalmente mi dissocio da un pensiero del genere, la nostra tifoseria per me rimane una delle più belle d'Italia, non arretro da questo concetto così come continuo a non considerare, Atalanta, Parma, Cagliari, udinese, Sassuolo, Chievo o Bologna tifoserie Superiori alla nostra. Anzi ricordo le invasioni dei tifosi palermitani al tardini, ma loro qui che erano 87? Oppure i Laziali a Palermo in quanti venivano?

  15. Rubini 29 giorni fa

    Si chiama 'seguito', @Anarchico. Questa della tifoseria da Serie A è ormai una favola vana. Lo dimostrano i tentativi di Sagramola di vendere i diritti tv della SSD Palermo a Sky e poi a Dazn, andati malamente a vuoto. Molto diversamente che a Parma, qualche anno prima. In Serie A, Mediaset Premium iniziò la sua avventura nel calcio/pay tv con dieci squadre e il Palermo (in fase calante) non c'era. La Città, per via di certi numeri, è da Serie A, ma la Città, COME AFFERMA la stessa CNI, è 'stanca'.

  16. chi non salta è zamparini 29 giorni fa

    Sottoscrivo pienamente quanto detto da @Bugia. Sottoscrivo senza riserve quanto ragionevolmente e oggettivamente scrive @anarchico. Sono peraltro posizioni asseverate dalla stragrande maggioranza degli sportivi e della critica degli addetti ai lavori. Ragioni solari, evidenti, incontrovertibili. Solo qui è un modo a parte. Dove alcuni riottosi commentatori giocano ad oscurare ciò che non si può oscurare, inquinando il dibattito, insultando e ripetendo ossessivamente lo stesso ritornello

  17. bugia 29 giorni fa

    @Anarchico, i provocatori non portano argomentazioni valide per definizione, fanno semplicemente riscussi i cafè, anzi i ru liri.. Palermo è nota come piazza calda e appassionata. I motivi della freddezza del pubblico in uefa o in alcuni campionati recenti io li ho argomentati abbondantemente in post precedenti. Ovviamente nessuna risposta. Però poi si offendono e minacciano querele se uno li sfotte bonariamente...nessuna ironia, nessun senso dell'umorismo...NIENTE!

  18. Anarchico 29 giorni fa

    Mi dispiace ma continuo a non capire, a me se dici Palermo non merita la A e tutto ciò che vuoi perché non ha un economia che può sostenerla, allora mi dispiace ma lo accetto, ma fare un ragionamento su chi va allo stadio è sbagliato, a sto punto il Chievo o il Sassuolo non meritano la A ma la meriterebbe la Triestina ad esempio. Una volta lo Zenit aveva uno stadio ridicolo da 18 mila posti, per le partite di Uefa era abbastanza vuoto eppure nel 2008 vinse l'Europa league non è che forse lo meritava a sto punto. Il Parma degli anni 90 vinceva in Italia ed in Europa, ma non era Bari o salerno

  19. chi nonnsalta è zamparini 29 giorni fa

    Innanzitutto il Presidente dello Schalke 04, non era MZ.Questo è un ottimo punto di partenza.Secondo, i tedeschi coniugano Cuore, Appartenenza e investimenti seri, Staff tecnico di prim'ordine, infrastrutture, Stadi ecc. Incompatibile (per ora) a Palermo. Assolutamente impensabile nell'era del sultanato dove troppe chiacchiere hanno reso la vicenda indecifrabile. Quello con la coda più lunga secondo me però era proprio il friulano.Quanto alla presenza allo stadio di giannizzeri del Sultano non so che dire. Mi sembra una scena surreale. Per certi soggetti la TV in salotto basta e avanza.

  20. bugia 29 giorni fa

    Adesso anche il tifo 'prepotente'...invece negli altri stadi italiani son tutti damerini... Il Presidente della SSC Palermo lanciava una evidente ( a tutti tranne che a Lei) provocazione. Infatti..10.000 abbonati, 16.000 presenze di media, in D...alla facciazza Sua..( Oddio, è insulto anche facciazza?) Sono molti di più i tifosi DOC...ma se ne era persa traccia causa colonizzazione belga del suo 'Mito'.

  21. Aggregazione galattica lame rotanti 29 giorni fa

    Esatto, @Stadio, poi la fiaba zampariniana ci ha mostrato come soltanto il capitale 'meriti' il calcio di altissimo livello: senza soldi la provincia. Per carità, anche piccolo può esser bello, ma non per me.

  22. chi non salta è zamparini 29 giorni fa

    I 14.000 si possono spiegare. Il giorno di Palermo Napoli 3-1 era sabato ed era San Valentino. Stavano tutti a festeggiare con mogli, fidanzate e amanti. Un pò di rispetto per l'amore. Diamine. Evidentemente in quel periodo l'amore coniugale prevaleva su quello per la maglia. Come biasimarli. Gli innamorati di Zamparini c'erano sicuramente. Gli altri 13.998 c'erano comunque. Mi sembra un ottimo dato.

  23. stadio 29 giorni fa

    La coppa Uefa oggi chiamata Europa League è la falsa copia dell'ex coppa Uefa, l'Europa League è considerata una coppa Europea di serie B, oggi l'unica vera coppa Europea si chiama Champions League. La coppa Uefa prima di chiamarsi Europa League aveva valore.

  24. stadio 29 giorni fa

    Anche cosi si diceva prima dell'avvento di Zamparini.

  25. totuccione 29 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  26. Aggregazione galattica lame rotanti 29 giorni fa

    Risposta ad @Anarchico e Rubini@Poeta: gli 8.000 la meritano eccome la Coppa UEFA, erano infatti presenti all'incontro contro lo Schalke 04. Al ritorno i tifosi tedeschi erano più di 50.000. Ha ragione Rubini@Poeta: una larga fetta di sostenitori è da Serie D, con prosopopea Palermitaneità Appartenenza Cuore. Del resto, il Presidente della Società Sportiva Dilettante ha ammesso che il numero dei tifosi DOC a Palermo si aggira sui 5.000. Alla Favorita, in curva, mi sono sentito sempre molto a disagio con il tifo organizzato, spesso troppo prepotente. Bisognerebbe seguire l'esempio della Spagna.

  27. bugia 29 giorni fa

    Banalità. La media delle presenze quell'anno fu di circa 17.000 spettatori. Per dire, quasi 13.000 con il Napoli, e quasi 30.000 con la Juventus. Per un campionato di metà classifica mi sembra congruo. Inoltre, il numero dello zoccolo duro di una tifoseria è sempre lo stesso, che sia A, B C o D. Poi intervengono fattori quali: presenza di progetto sportivo, ambizioni, appartenenza, serietà societaria..cose del tutto assenti nella seconda fase zampariana. Banalità, assenza di argomenti.

  28. Rubini 29 giorni fa

    Ascolta, si fa sera. Da =Accadde oggi= 'Vocegiallorossa': 'Zamparini azionista di maggioranza della Roma'. 'Dal libro 'Rosa d'amore'di S.Marcellini, si viene a sapere un clamoroso retroscena, relativo alla cessione del Palermo, da Sensi a Zamparini'. ''Sensi si accollò il pagamento dei debiti pregressi (otto milioni), impegno che poi non ha subito onorato. Così, grazie ad una clausola nel contratto non rispettata, per un periodo di tempo Zamparini ha detenuto le quote di maggioranza dell’AS Roma.''

  29. Anarchico 29 giorni fa

    Ma perché 8 mila non meritano la Coppa Uefa.?

  30. Rubini 29 giorni fa

    Esempio: Serie A 2015, Palermo- Napoli (Dybala Vazquez vs Higuain Hamsik - 3 a 1), spettatori 13mila. Serie D, SSD Palermo-Savoia (Targa Floriano vs non so -completate voi, per cortesia) spettatori 16mila. E' dunque questa una tifoseria da Serie A o da Serie D? Da Serie D, a mio sommesso avviso (spero che apprezzerete almeno la sincerità). Per molteplici motivi, tra i quali forse anche uno antichissimo, risalente addirittura a Plutarco : Malo hic esse primus quam Romae secundus.

  31. Bugia 29 giorni fa

    Quest'anno, finalmente liberi da Zamparini, la media-spettatori per le partite interne del Palermo è stata di 16.556 spettatori a partita, meglio di diversi club di Serie A.... Cosa meritano i suddetti tifosi?

  32. Bugia 29 giorni fa

    Più che altro @poetaruby non si chiede il perché della disaffezione..forse l'incomunicabilità del patron?

  33. Aggregazione galattica lame rotanti 29 giorni fa

    In meno di 8.000 a Palermo meritano la Coppa UEFA.

  34. Anarchico 30 giorni fa

    Rubini la domanda sorge spontanea cosa c'entra la partecipazione della tifoseria, o il livello della qualità della vita con il fatto che Palermo meriti o meno la sete A..

  35. Rubini 30 giorni fa

    A chi gli rimproverava una squadra nei bassifondi della classifica (di Serie B), Ferrara rinfacciava la posizione della Città, agli ultimi posti in tutte le varie classifiche di vivibilità, tra le 100 e passa Province Italiane. Quanto alla tifoseria, è capace di passare dai 45mila in trasferta, per una finale, ai 6/7 mila in casa, per la squadra dei record, in Serie B. Piazze stracolme di gente, piazze deserte, l'incomunicabilità nei film di Antonioni, come 'La notte' 'L'eclisse' 'L'avventura'. Provvisorietà, instabilità, voglia di oblio.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *