SALA STAMPA

Valente: Da Catania in poi il
gruppo è stato sempre compatto

Valente: Da Catania in poi il gruppo è stato sempre compatto



Intervenuto in sala stampa a termine di Palermo-Foggia, Nicola Valente ha parlato della vittoria dei rosanero e del gol fatto: 

 

“Sappiamo che queste partite hanno un peso diverso dalle altre perché segneranno la parte finale del campionato. È stato un grande risultato: in passato abbiamo perso per demeriti ma anche episodi. Da Catania in poi la squadra c’è sempre stata e il gruppo è compatto. Risultato importante per l’ambiente e la squadra”.

 

CONTINUA
“Il mister ci chiede di fare più giri palla e in alcuni momento addormentiamo la partita ed è un bene per noi perché andare sempre in profondità ci mette in una posizione di riprendere contropiedi. Secondo me stiamo facendo ottimi palleggi anche se mancano i gol ma lavoreremo bene per realizzare di più”.

 

PLAY OFF
“Non ci poniamo limiti: intanto saranno importanti le ultime tre partite e poi bisogna dare tutto. I play off sono un terno al lotto, la parola magica sarà lavoro”.


FILIPPI
“La mia posizione è un po’ diversa rispetto all’inizio dell’anno ma ho sempre fatto l’esterno anche se mai in questo modulo. Chiaramente bisogna concentrarsi più in fase di copertura e sto lavorando per dara un contributo in più. Mi piace questo ruolo”.

 

DEDICA
“Dedico il gol alla mia fidanzata perché aspettiamo un bambino”.


STAGIONE
“Certamente non devo valutarmi da solo, in certe partite avrei potuto fare certamente meglio. Il gol è arrivato nel momento giusto”.

 

E ANCORA
“Non dobbiamo sottovalutare nessun tipo di avversario. In questo campionato le squadre non vanno sottovalutate: i play off si affrontano come delle finali: non so in quale posizione arriveremo ma dobbiamo metterci in testa che dobbiamo vincerle tutte”.

 

CONCLUSIONE
“Il mister cura ogni dettaglio: in questa partita Rauti è bravo ad attaccare gli spazi e oggi abbiamo provato questa soluzione. Con Floriano l’intesa è importante perché sembra che ha gli occhi dietro la testa: sono contento di giocare con lui”.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *