MERCATO SERIE C

UFFICIALE - Fidelis Andria,
colpo Di Piazza per l'attacco

UFFICIALE - Fidelis Andria, colpo in attacco: preso Di Piazza



Colpo della Fidelis Andria. 

Dopo essere stato ripescato in Serie C il club pugliese si è assicurato un innesto di gran spessore per la categoria ovvero Matteo Di Piazza. L'attaccante di Partinico, dopo le esperienze a Catanzaro e Catania, guiderà l'attacco della Fidelis Andria nel girone del Palermo. 

 

Di seguito il comunicato del club: 

 

“Un attaccante da oltre 80 reti in carriera in 300 gare tra i professionisti. Un attaccante le cui qualità tecniche e fisiche sono indubbie. Un attaccante che da oggi vestirà i colori biancazzurri della Fidelis Andria.

 

Colpo da 90 per il DS Alessandro Degli Esposti che porta alla corte del tecnico Gigi Panarelli l’attaccante 33enne Matteo Di Piazza. Una grande esperienza tra i Professionisti per Di Piazza che per due volte è stato uno dei trascinatori a suon di gol di Lecce e Foggia in due stagioni coronate dalle vittorie dei campionati in serie C. Altri anni d’oro vissuti anche con la Pro Vercelli in una scalata epica dalla C2 alla B. Lo scorso anno si è diviso tra Catanzaro e Catania ma la sua esperienza tra Serie B e Serie C vanta moltissime piazze di prestigio ed una carriera costellata di successi. Un top player nel girone C di serie C che sarà già da domani a disposizione del tecnico Gigi Panarelli.

 

«Per me è una grande sfida – le prime parole in biancazzurro di Matteo Di Piazza – sono molto motivato ed ho molta rabbia addosso. Lo scorso anno è stato un po’ discreto ma venire ad Andria è la scelta giusta per dimostrare il calciatore che sono. Dopo quattro campionati vinti in carriera ho tantissima voglia di nuovi stimoli e nuovi progetti ed Andria è una piazza molto ma molto importante che ha fatto calcio e che vive di calcio. Poi della Fidelis, della città, della tifoseria e del tecnico Panarelli, mi hanno parlato benissimo in tanti. Spero che con il mio arrivo ci sia anche tanto altro entusiasmo dopo il ritorno tra i professionisti».”

 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *