FIGC

UFFICIALE - Cosenza riammesso
in Serie B: il comunicato





Il Cosenza è ufficialmente in Serie B. Dopo la respinta del ricorso presentato dal ChievoVerona al Tar il presidente della FIGC Gravina ha ratificato la riammissione del club calabrese in cadetteria al posto dei clivensi.

 

Di seguito il comunicato:

 

"Il Presidente Federale
– preso atto della non ammissione della società A.C. Chievo Verona S.r.l. al Campionato Serie B 2021/2022;
– preso atto che le società Cosenza Calcio S.r.l. e A.C. Reggiana 1919 S.r.l. hanno presentato domanda di riammissione al Campionato di Serie B 2021/2022, nel termine prescritto dal Comunicato Ufficiale n. 288/A del 14 giugno 2021;
– visto il Comunicato Ufficiale n. 279/A del 14 giugno 2021, con cui sono stati approvati i criteri per la form/

/>
  • /azione della graduatoria da utilizzare ai fini delle riammissioni al suddetto Campionato;
    – considerato che la società Cosenza Calcio S.r.l. è ris/ />
  • /tata prima nella graduatoria redatta ai sensi del suddetto Comunicato;
    – esaminata la relazione in data 26 luglio 2021, che riporta le ris/ />
  • /tanze delle istruttorie svolte dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi s/ />
  • /la società Cosenza Calcio S.r.l. in ordine alla verifica degli adempimenti previsti dal Comunicato Ufficiale n. 252/A del 21 maggio 2021, ai fini della riammissione al Campionato di Serie B 2021/2022;
    – esaminata la relazione in data 26 luglio 2021, che riporta le ris/ />
  • /tanze delle istruttorie svolte dalla Co.Vi.So.C. s/ />
  • /la predetta società in ordine alla verifica degli adempimenti previsti dal Comunicato Ufficiale n. 252/A del 21 maggio 2021, ai fini della riammissione al Campionato di Serie B 2021/2022;
    – considerato che, alla luce delle verifiche ris/ />
  • /tanti nelle citate relazioni che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, la società Cosenza Calcio S.r.l. ha soddisfatto tutti i requisiti all’uopo prescritti;
    – vista la delega all’uopo conferita dal Consiglio Federale;
    – d’intesa con i Presidenti delle Componenti; – visto l’art. 49, comma 5 delle N.O.I.F.
    delibera di concedere alla società Cosenza Calcio S.r.l. la Licenza Nazionale del Campionato di Serie B 2021/2022, riammettendola alla partecipazione al medesimo Campionato.
    Il presente provvedimento è impugnabile con ricorso innanzi al Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI – Sezione controversie di ammissione ed esclusione dalle competizioni professionistiche – da proporsi nei termini e con le modalità previsti dall’apposito Regolamento, emanato dal CONI, con deliberazione n. 1667 del Consiglio Nazionale del 2 luglio 2020 e pubblicato s/ />
  • / sito del CONI”."
     

     

  • /> /> /> /> /> /> /> />





    Lascia un commento

    I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *