CESSIONE

UFFICIALE- Catania, SIGI è la
nuova proprietaria

UFFICIALE- Catania, SIGI è la nuova proprietaria

A Catania inizia ufficialmente l'era SIGI. 

Il tribunale etneo ha infatti confermato l'acquisizione all'asta delle quote appartenute all'ex Finaria di Pulvirenti, la cui era finisce in via definitiva dopo 16 anni. Nessuna irregolarità riscontrata nell'operazione, confermando quindi la cessione all'asta delle quote alla Sport Investment Group Italia. Tanta felicità e soddisfazione da parte dei legali rappresentanti della società – avv. Giovanni Ferraù e Giuseppe Augello – e di Fabio Pagliara e Maurizio Pellegrino, componenti che hanno dato vita alla Spa che ha acquisito il Catania. 


ALTRI ARTICOLI






13 commenti

  1. Yes 60 giorni fa

    E si... I dubbi sono tanti

  2. Aristarco Battistini 60 giorni fa

    Yes ti ricordo che a Palermo per tentativi di strani intrallazzi, ci hanno rimesso faccia e carriera, amministratori, commercialisti, e giudìci. Che da quelle parti il tribunale ha fatto una cosa di cui se ne è assunta la responsabilità è cosa nota e strana a tutti, creando un precedente pericoloso, che nessun giurista ha capito. Poi per il calcio dimmi se è normale prendere una squadra di C con annesso centro benessere e debiti tra banche e tasse per 45 milioni, e 10 con fornitori. Per me non lo è, e i dubbi sono tantissimi. Infine la storia della matricola è puro provincialismo.

  3. Yes 60 giorni fa

    Comunque, a differenza nostra c è un valore immobiliare inmportante nel Catania e c ee stata gente interessata a rilevare i debiti che sono in gran parte con l erario e per il giocattolo e di Mascalucia. Alla fine ha prevalso l effetto pratico di salvare una società la cui unica bandiera è la matricola, o almeno per loro lo è, visto che fuori da Catania se ne Infischiano e manco sanno che vuol dire. Alla fine è bene ciò che finisce bene. Per i giuristi I discorsi sono diversi....

  4. Yes 60 giorni fa

    Qui la la classe politica non c entra. A Catania sono maturate due convergenze favorevoli a un a temporanea salvezza. Torre del grifo con un gruppo di imprenditori interessati a rilevarlo per un piatto di Fagioli e il tribunale che prima ha rigettato una istanza di fallimento e poi ha letteralmente pilotato la vendita una settimana dopo avere dichiarato un fallimento. Ecco, direi che l eccezione non è Palermo o Bari o Napoli ma Catania. E non c è da andarne fieri da italiani.

  5. Aristarco Battistini 60 giorni fa

    Assolutamente incredibile la situazione del catania. Società con debiti per 60 milioni che nessuno sano di mente avrebbe preso, e guarda caso si riuniscono un pò di volenterosi con pochi soldi e ci riescono. Fallisce la società proprietaria ma il tribunale ''consente'' di fare una gara per la squadra e il centro sportivo. Tutte cose molto anomale., e non mi sorprenderei se tra qualche tempo saltassero fuori situazioni che nulla hanno a che vedere con il calcio e le leggi. E mi pare che a Palermo ne sappiamo qualcosa.

  6. Tifoso 60 giorni fa

    Si Yes , e le considerazioni finali sono davvero amare. Perché intanto a subirne le conseguenze come vedi siamo solo noi tifosi palermitani mentre a Catania invece giustamente esultano sia per essersi liberati di Pulvirenti sia per aver investito appena 1 milione con a disposizione un centro sportivo stellare. Qui invece discutiamo dei cartelloni pubblicitari se in regola o no o se assegnare il Barbera al Palermo. Mi piacerebbe sapere, giornalisti ci faranno sapere, quanto paga il Catania per il Cibali. Alla nostra classe politica ripeto non è mai fregato nulla del Palermo e questo è decisi

  7. Yes 60 giorni fa

    Na roba provinciale di chi ritiene che la matricola sia lo scudetto e di chi li asseconda. Storia di persone che cercano e trovano visibilità e pubblicità.... Storia di mediocrita

  8. Yes 60 giorni fa

    Le parole più serie le ha dette tacopina. Non si può partecipare a un bando conosciuto una settimana fa. Stravolta la materia fallimentare. Dopo zimgales nel 2003 adesso il tribunale fallimentare fa giurisprudenza per salvare il Catania dal baratro. Insomma Catania fa storia a sé... Diritto piegato al buon senso, con buona pace di tutti. Ognuno si faccia le sue considerazioni

  9. Tifoso 60 giorni fa

    Certo Fabio sicuramente qualche operazione non limpida era stata rilevata ma la mia domanda è precisa. Perché non gli hanno scippato il Palermo dalle mani ? Perché la covisoc non mai fatto rilievi su questa maledetta operazione sottolineando sempre la brillantezza dei bilanci del Palermo e iscrivendolo come società virtuosa? E non vengano a raccontare la barzelletta che la covisoc cioè coloro i quali decidono sulla iscrizione di tutte dico tutte le squadre sono stati presi in giro. Ma di che parliamo?

  10. Fabio 60 giorni fa

    Perché magari il Catania dietro non aveva la pulitissima operazione mepal alyssa che.nessun imprenditore serio si sarebbe mai accollato?ma ci siamo dimenticati la ridicola cessione agli inglesi che manco sapevano quello che avevano comprato sulla carta con le quote che magicamente tornano poco dopo alla signora? Il problema del Palermo non erano i debiti ma i mruogghi dietro, tant'è che il.generoso quello dei regali se ne è disfatto in tutta fretta..

  11. Tifoso 60 giorni fa

    Grazie chi non salta almeno proviamo a capire unica cosa che ci rimane da fare in assenza totale di qualcuno con più mezzi di noi che possa finalmente organizzare un dibattito serio al fine di toglierci qualche dubbio, certo non tutti considerato il paese in cui viviamo. Fermo restando che la categoria a noi tifosi veri interessa poco o nulla.

  12. Chi non salta è zamparini 61 giorni fa

    Condivido i dubbi. Ho visto questa domanda più volte. Non so rispondere. A pensar male si potrebbe concludere che non tutte le procure e non tutti i tribunali agiscono allo stesso modo. Il che sarebbe inquietante. Né credo alla congiura antizamparini per colpire l’integerrimo (ah ah ah) friulano che ha lottato contro il palazzo (ah ah ah) come sostiene un illustre scienziato, che trolleggia in questo sito. Piuttosto ci sarebbe da chiedere a zamparini cosa ha combinato veramente. Forse Pulvirenti è più pulito di lui. I giornalisti dormono.....

  13. Tifoso 61 giorni fa

    Perfetto tutto come avevo previsto. Ripeto la domanda alla quale nessuno risponde continuando nella inutile polemica tra zampariniani e antizampariniani A Catania il tribunale con appena 1 milione consegna la gloriosa squadra ad una nuova proprietà . Andiamo a noi. Squadra lasciata in mano a Zamparini vendita ai magnifici TUTTOLOMONDO family e immediata o quasi sparizione. Me lo vedete spiegare per cortesia tifosi o ,sarebbe preferibile giornalisti locali? E tralascio altri particolari che mi fanno ulteriormente girare le...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *