APPUNTI SPARSI

Tutti in ritiro
Male non può fare

Tutti in ritiro.  Male non può fare



È un toccasana questo silenzio stampa. Una cura immediata contro le banalità tendenti alla bugia che avremmo dovuto ascoltare, a metà tra l’incredulità e lo sbigottimento per quel disco rotto che dalla viva voce dell’allenatore riproduce i “mi è piaciuto l’atteggiamento, il vero Palermo non è questo, sappiamo dove migliorare, il senso del pericolo”, e l’immancabile ormai superfluo irritante “testa bassa e pedalare” dei calciatori. Non ci si crede più: è rimasta soltanto la testa bassa, la bicicletta se la sono fregata.

 

Meglio così. Godiamoci un post partita senza paroline scritte nell’acqua. Voltiamo anche questa pagina scarabocchiata, anzi strappiamola dal quaderno, accartocciamola e centriamo il cestino. Canestro. 

 

Sono finite le analisi tattiche, le spiegazioni e le tardive giustificazioni. 
Su queste pagine, ormai un mese fa, si scriveva con convinzione che “chista è a zita”, sfruttando l’immediatezza dello slancio dialettale.
Questo è il Palermo: costruito male, assemblato alla buona e guidato peggio.

 

Prendiamo atto - oggi come ieri e come domani, quale che sia il risultato del derby - che chi avrebbe dovuto stupire non l’ha fatto, chi avrebbe dovuto manifestare la propria superiorità non l’ha fatto, chi avrebbe dovuto far cambiare idea ai più scettici non l’ha fatto, chi avrebbe potuto fare di più non l’ha fatto, chi avrebbe dovuto guidare come un pilota esperto questa macchina non l’ha fatto.

 

Sommersi dal non fatto, che brucia di più, dal momento che chi ha disegnato le ambizioni non ha saputo tenere a freno la matita ed oggi non può che lavorare di gomma.

 

E però al silenzio stampa, e cioè al non detto - atto lecito ma che lascia un vuoto imbarazzante nel dovere del confronto - dovrebbe seguire il fatto: tutti in ritiro, all’antica. Male non può fare.





16 commenti

  1. Bugia 50 giorni fa

    Ascolta, fidati, tu, in quanto sputaveleno professionista, esisti solo in funzione della sconfitta. Se la squadra va bene non hai ragione di vita...ecco perché sei triste quando il Palermo vince.ZT7S Accetta la tua natura, fai coming out, vedrai che ti liberi.

  2. Paragone 51 giorni fa

    Allegro? No, perché? C'è da essere allegri nel vedere certi spettacoli (chiamiamoli pure così, va)? Solo penso che più che la Mirriese/Palermo, vada sostenuto proprio il povero Bugia. Ecco perché lo incito a dare il meglio di sé ...

  3. Paragone 51 giorni fa

    Bugia Alé, Bugia Oh oh ... Bugia Alé, Bugia Oh oh ... Bugia Alé, Bugia Oh oh ...

  4. chi non salta è zamparini 52 giorni fa

    IL TROLL MASTER a differenza degli altri commentatori, giustamente critici, insiste nell'inneggiare contro l'FC Palermo come se fosse un normale tifoso del Palermo. Non lo è. Gli amanti di zamparini non so se hanno un sito dedicato. Sarebbe ora che lui (IL TROLL) lo fondasse e vi si fiondasse a postare il suo pattume, lasciando agli altri la facoltà di commentare in cosa e perchè Mirri ha sbagliato. Il Carneade, infatti, non ha il minimo sindacale di onestà mentale sufficiente per discettare di questo. Oltretutto di calcio (e di molto altro) è un perfetto tabula rasa. #slaverystillexists

  5. chi non salta è zamparini 52 giorni fa

    Ritengo che l'onestà mentale dei TROLL non sia spalmabile e neanche assumibile per via aerea sebbene, alla stregua di qualunque virus, una trasmissione benefica di obiettività, civiltà, educazione, rispetto, sarebbe un toccasana per molti che fanno dell'odio la loro bandiera. Peccato che un virus del genere non esiste. Ci tocca leggere le scorie di questi valletti e di chi ritiene che se non sei con Zamparini allora sei con Mirri. Menti ristrette. Esiste la maglia, i colori. Figuratevi che gente che detesta zamparini ha tifato per il Palermo fino al 25 luglio 2019. Ma che strano!!!!!

  6. Bugia 52 giorni fa

    Vedo che @Paragone è allegro come una pasqua...certo, è comprensibile. Del resto per gli sputaveleno professionisti una sconfitta, una crisi societaria è tutta una festa. Sono un pò come i becchini....

  7. Paragone 52 giorni fa

    Bugia Alè, Bugia Oh oh ... Bugia Alè, Bugia Oh oh ... Bugia Alè, bugia Oh oh ...

  8. Bugia 53 giorni fa

    Valletti spalmati a terra. È la loro naturale posizione...è questa una solida certezza. #vallettiontheground.

  9. Cittadino 53 giorni fa

    Si sa qualcosa di quanto accaduto negli spogliatoi ieri pomeriggio? C'è stata rottura insanabile tra tecnico e squadra?

  10. Aggregazione galattica lame rotanti 53 giorni fa

    Ritengo che il pagamento del pullman per raggiungere l'ipotetico ritiro potrebbe essere spalmato in tre anni, senza suscitare per questo dubbi sulla solidità finanziaria della società.

  11. Paragone 53 giorni fa

    Ok ... Boscaglia esonerato ... Hera Hora, dico io, meglio tardi che mai ... Ma la soluzione adottata getta nuove ombre sui vertici societari. Ci si sarebbe aspettato che questa soluzione fosse all'ordine del giorno; che la società, insomma, l'avesse messa nel conto già da un ragionevole lasso di tempo. E, invece, no. Proprio alla vigilia col derby di ritorno col Catania, si è scelta l'ennesima soluzione arraffazonata: Giacomo Filippi, il vice di Boscaglia. Come dire: cambiare qualcosa per non cambiare niente. Nessuna soluzione di riserva adeguatamente programmata. Si recita a soggetto.

  12. Giogio 53 giorni fa

    il ritiro ha dei costi, bisogna pagare l'albergo per tutta la squadra e la struttura per gli allenamenti

  13. Cornelius 53 giorni fa

    Un uomo solo allo sbando: Roberto Boscaglia.

  14. Paolo 53 giorni fa

    Come valore della rosa il Palermo è dietro solo a ternana e bari, non lo dico io, lo dice il sito transfermarkt.it. Per me con un altro allenatore avremmo più punti, dopo otto mesi Boscaglia non ci ha capito ancora niente. https://www.transfermarkt.it/prima-divisione-girone-c/startseite/wettbewerb/IT3C

  15. wert 53 giorni fa

    Che dire, Società latitante, Allenatore che non si dimette per non compromettere il suo contratto, Giocatori che non onorano la maglia,.....che dire: ci meritiamo questo?.......si ci meritiamo questo......grazie sindaco con il c**o attaccato alla poltrona.......

  16. Paolo 53 giorni fa

    VIA BOSCAGLIA, ORMAI LA SQUADRA NON LO SEGUE PIU'. E' meglio richiamare Pergolizzi che già conosce i giocatori, ci sono da giocare solo dieci partite, un allenatore nuovo perderebbe tempo per conoscere la squadra.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *