AIC

Tommasi: «Il protocollo presenta
criticità da risolvere»

Tommasi: «Il protocollo presenta criticità da risolvere»



Parola a Damiano Tommasi. Il numero uno dell'AIC, intervenuto ai microfoni di RaiNews, ha parlato del protocollo per la ripresa del calcio italiano e della possibile data del ritorno in campo: 

 

«Ci siamo ritrovati ad analizzare il protocollo e capire quali sono le novità. I club hanno evidenziato delle criticità, speriamo di trovare un modo per superarle in modo da poter ripartire. Sicuramente non avere una data certa per l’inizio della stagione genera incertezza, vorremmo avere più dati ed indicazioni. Il ritiro, vista la gestione dei casi di positività che rischia di bloccare un’intera squadra, è uno dei punti in sospeso. È un grande punto interrogativo, una positività potrebbe interrompere sul piu bello il percorso. Bisogna capire cosa fare in caso di una singola positività».

 

DATA RIPRESA

«Speriamo di avere una data certa. Da lì si può costruire un percorso fatto di controlli, test e modalità di allenamento. Questo aiuterebbe tantissimo. Il 13 giugno è un’ipotesi, speriamo di poter avere una data certa al più presto».







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *