LA REPUBBLICA

Tifosi in attesa di chiarezza
c'è tanta voglia di Palermo

Tifosi in attesa di chiarezza, c'è tanta voglia di Palermo



La Repubblica in edicola si sofferma sull'incertezza che sta caratterizzando l'attuale periodo storico anche nel mondo del calcio.

Nella fattispecie sul futuro che attende il Palermo Calcio. La povertà di notizie sulla promozione del Palermo e sull'eventuale ripresa del torneo o meno, preoccupa non poco i tifosi rosanero.

 

Il popolo rosanero brama di sapere quale sarà il futuro della squadra soprattutto nella stagione che viene definita della rinascita. Il quotidiano ha riportato alcune testimonianze dei tifosi che auspicano quanto prima una soluzione ovviamente a lieto fine per i colori rosanero.

 

C'è chi ricorda come il mese di maggio non porti molta fortuna al Palermo, in riferimento a quanto accaduto la scorsa stagione, e chi invece chiede delucidazioni e decisioni quanto prima alfine di far terminare quanto prima questo stato di incertezza definita da tutti "snervante". 

Una cosa è certa: è tornata la voglia di Palermo


 

ALTRI ARTICOLI

 

IL CALCIO ITALIANO IN OSTAGGIO DELLA SERIE A. ANCHE IL PALERMO

 

SORRENTINO RICORDA LA NOTTE DELLA SALVEZZA

 

FOGGIA, IL PRESIDENTE «DOBBIAMO ANDARE IN C. NOI E IL PALERMO..»

 

GRAVINA: «IL PROTOCOLLO VA CAMBIATO. CI SARA' UNA RIFORMA»

 

CORONAVIRUS IN SICILIA, ZERO DECESSI IN DUE GIORNI

 

CREMONESE, AGAZZI LASCIA: «IL CALCIO PASSA IN SECONDO PIANO»

 





7 commenti

  1. CLAUDIO 135 giorni fa

    Il vecchiarello rubinieullu considera i commenti passatempo come una questione di vita e di morte, un esercizio serissimo, motivo di guerra e di sfida, e di odio da riversare contro i nemici commentatori. Per considerare i commenti esercizio serissimo, unico sco,po della sua vita, che maturità ha il tizio? Nulla. Ecco, secondo voi che problemi ha il bipolare?

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 135 giorni fa

    Come sempre @Rubini è la memoria storica impeccabile alla quale ci ha abituato da molti anni! Anche per questo motivo mi augurerei un suo ruolo importante in una US Città di Palermo da rifinanziare e salvare dal fallimento che, contrariamente a quanto da molti qui imprecisamente affermato, non è affatto ancora avvenuto...

  3. Rubini 136 giorni fa

    Baccaglini, ex Iena, con Pif. Eppure durò abbastanza Baccaglini, e quanti selfie, quante limonate, quante risate, tutti con i limoni altezza capezzoli. 'Closing' la parola d'ordine tra i serissimi giornalisti locali. Baccaglini in Tribuna d'Onore, con la fidanzata, notevole l'immagine d'insieme. Solo alla fine si verrà a sapere l'offerta, 20 milioni in 4 rate annuali da 5 Milioni. Per una squadra che aveva già in dote una cifra superiore. Ben due paracadute (grazie alla ANZIANITA', acquisita in Serie A). Anche se il secondo poi bruciato (in nome dello SPORT) per una vittoria inutile.

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 136 giorni fa

    Ma no, chi ha parlato di Baccaglini? Come nuovo Presidente onorario della rifinanziata US Città di Palermo vedrei molto meglio @Rubini: garantirebbe quei valori poetici ai quali i giocatori galattici della gestione di Maurizio Zamparini, il miglior Presidente della storia rosanero, ci avevano abituato.

  5. Bugia 136 giorni fa

    Ah...e a capo del glorioso Palermo chi mettiamo, Baccaglini?

  6. Bugia 136 giorni fa

    Ma si vada a fare 'na caminata...che ora si può.

  7. Aggregazione galattica lame rotanti 137 giorni fa

    La 'voglia di Palermo' potrebbe essere soddisfatta al meglio rivitalizzando con capitali freschi e cospicui la gloriosa US Città di Palermo, che fu di Maurizio Zamparini. L'attuale Società Sportiva Dilettante potrebbe naturalmente proseguire la sua attività, come seconda realtà calcistica, con potenzialità di sviluppo. La Serie B dovrebbe riaccogliere il glorioso Palermo, rimediando alla catastrofe provvisoria generata dai Tuttolovideo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *