SANTORO

«Per me partita speciale,
sarebbe bello tornare a Palermo»

«Per me partita speciale, sarebbe bello tornare a Palermo»



La partita di domenica fra Palermo e Teramo sarà sicuramente particolare per Simone Santoro. 

Il centrocampista cresciuto nelle giovanili rosanero, ora punto di riferimento degli abruzzesi, intervistato da TV6 ha parlato delle sue sensazioni prima del match di apertura della lotteria dei play-off e dell'eventualità di un ritorno in maglia rosanero nel prossimo futuro: 

 

"Rispetto alle partite precedenti questa ha un sapore speciale perché ci giochiamo i play-off, per me è sempre un'emozione speciale giocare contro il Palermo perché ho passato lì dieci anni e so le emozioni che regala quella maglia. Stiamo preparando beme la partita e vogliamo vincere a tutti i costi, sappiamo di avere un risultato su tre e siamo obbligati a vincere. Secondo me siamo una squadra organizzata e un grande gruppo, dobbiamo andare in campo col piglio giusto senza aspettare bassi, dobbiamo attaccare perché non abbiamo nulla da perdere.

 

FUTURO

"Sono un ragazzo semplice e la mia famiglia mi ha dato questi valori, se sono così è merito loro. Faccio una vita tranquilla e in campo cerco sempre di prendere il meglio dai giocatori più esperti. Mercato? Parlarne adesso è prematuro, in questo momento penso solo ai play-off e al Teramo. Normale che da palermitano, avendo giocato dieci anni lì, sarebbe bello tornare a Palermo e fa piacere avere interesse da parte loro ma ora sono concentrato solo su questi play-off e a fare bene". 


NEWS DI GIORNATA

 

FERRERO: «VINTO PRIMO GRADO RICORSO PER ACQUISTO PALERMO»

 

IL PALERMO FEMMINILE PIANGE L'EX LUDOS SIMONA BOMMARITO

 

SERIE C, AL PRIMO TURNO PLAY-OFF NIENTE SUPPLEMENTARI

 

PLAY-OFF: GLI ORARI DEL PRIMO TURNO

 

SAGRAMOLA, FILIPPI E PLAY-OFF. TEDESCO A FP.IT

 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *