IN SALA STAMPA

Stellone: «Verona tra le
migliori di B. Bellusci...»

Stellone: «Verona tra le migliori di Serie B. Bellusci...»



Il tecnico del Palermo Roberto Stellone è stato il protagonista della consueta conferenza stampa pre-gara. Di seguito le sue dichiarazioni:


STELLONE: «NESSUN CASO PUSCAS. PER VINCERE CONTRO IL VERONA...»


«Puscas ha recuperato ma questa volta non darò formazione. Rispetto a Pescara ruoterò 4-5 elementi. Siamo gli stessi del girone di andata in cui abbiamo fatto grandi cose. Nel ritorno abbiamo fatto punti in meno, ma siamo sempre gli stessi. Oggi, nonostante tutto, siamo ancora lì a giocarcela».

 

VERONA

«Il Verona la metto tra le migliori compagini del torneo. Hanno avuto durante la stagione momenti negativi ma cercano sempre di imporre il loro gioco. Viene da un'ottima partita contro il Brescia, è una squadra completa, ma noi non siamo da meno e mi auguro ci sia una bella cornice di pubblico. Domani mi aspetto una grande prestazione come squadra. Abbiamo parlato con il gruppo, anche parecchio.La partita di domani può darti un entusiasmo totalmente diverso. Quindi occorre vincere per riportare la serenità e l'entusiasmo ai livelli alti, perché oggi non siamo una squadra con un entusiasmo elevato».

 

FALLETTI ED ERRORI PASSATI

«Falletti ha lavorato a parte e domani farà un esame e lo portiamo in panchina per stare col gruppo ma non sarà disponibile. Tornerà con il Benevento quasi sicuramente. Gli errori commessi contro il Cosenza ci devono servire da lezione».

 

PESCARA

«In questo momento non sono felice, la prestazione di Pescara mi fa ben sperare. Sono il comandante quindi è normale che non posso deprimermi anche perché credo nella mia squadra e ancora possiamo raggiungere l'obiettivo».

 

BELLUSCI

«Bellusci sta bene, in settimana ha avuto un dolore al flessore ma sarà delle partite. Pirrello ha fatto una grande partita come Mazzotta, Fiordilino e Szyminski. Si sono fatti trovare pronti a Pescara e per noi è importante in questo finale di stagione. Non era facile per chi gioca di meno ma hanno disputato un grande match».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *