Stellone conferma la difesa a tre? Le probabili - Forza Palermo Calcio Giornale
FROSINONE-PALERMO

Stellone conferma la
difesa a tre? Le probabili

Stellone conferma la difesa a tre? Le probabili



 

Sarà una finale d'attacco: le indicazioni di formazione che arrivano dalle due squadre fanno intuire un match di ritorno giocata all'offensiva e non solo dal Frosinone, che ne ha necessità per potere andare in Serie A. Anche Stellone sembra voler confermare il modulo tattico scelto già al "Renzo Barbera" per poter attaccare i ciociari già dal primo minuto. 

 

In conferenza stampa il tecnico rosanero ha voluto tenere nascosta la formazione per non favorire gli avversari, dunque non sono escluse possibili sorprese; ma secondo le indicazioni dovrebbe confermare la difesa a tre che ha ben fatto mercoledì sera. La variabile potrebbe essere a centrocampo con l'inserimento di Gnahoré e l'avanzamento di Coronado a fianco dello straripante La Gumina. La scelta è indicata dal fatto che il Palermo ha due risultati su tre e intensificare il centrocampo potrebbe togliere spazi al Frosinone. Nestorovski verrebbe penalizzato, ma il suo impiego non è affatto escluso, anzi: la sua esperienza sarà di sicura utilità.

 

 

Palermo, la verità è oggi. Stellone passa all'offensiva

 

A scendere in campo dovrebbero essere quasi gli stessi di mercoledì: in difesa Dawidowicz, Struna e Rajkovic davanti a Pomini sono confermati. Gnahoré, Jajalo e Murawski comporranno la metà campo con Rispoli e Aleesami sulle fasce. La Gumina sarà affiancato da Coronado in attacco.

 

Il modulo potrebbe cambiare anche a partita in corso in base anche allo schieramento degli avversari. Moreno Longo ha, infatti, promesso un atteggiamento più offensivo e lo sarà anche la formazione con la scelta di uomini più offensivi rispetto all'andata. Con Vigorito in porta, in difesa pronto Ciofani, Terranova e Krajnc. Mentre Matarese sarà a destra grazie all'indisponibilità di Paganini, a sinistra confermato Crivello. In mezzo, con Maiello e Gori, trova posto Soddimo, che andrà ad aiutare per la manovra offensiva Dionisi e Ciano. 

 

 

Frosinone, i convocati per la finale

 

FROSINONE, 3-5-1-1: Vigorito; M. Ciofani, Terranova, Krajnc; Matarese, Maiello, Gori, Soddimo, Crivello; Ciano; Dionisi.

 

PALERMO, 3-5-1-1: Pomini; Dawidowicz, Struna, Rajkovic; Rispoli, Gnahoré, Jajalo, Murawski, Aleesami; Coronado, La Gumina.






1 commento

  1. AntiZampariniForEver 16/06/2018

    Se questa è la formazione me gusta mas!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *