TENENTE ONORATO

Stellone: «Ascoli squadra tosta
dobbiamo essere più concreti»

Stellone: «Ascoli squadra tosta, dobbiamo essere più concreti»



 

Il tecnico del Palermo Roberto Stellone è intervenuto nella consueta conferenza stampa alla vigilia del match contro l'Ascoli, in programma alle ore 21:00 al "Renzo Barbera": 

 

 

ASCOLI

«Domani rispetto alla formazione vista contro lo Spezia ci saranno tre cambi nell’undici iniziale. La squadra ha sempre dato dei segnali importanti, nonostante i pareggi. Abbiamo utilizzato moduli diversi dal mio arrivo e il gruppo ha dimostrato di poterli interpretare bene, sono soddisfatto del modo nel quale la squadra interpreta la partite. L’Ascoli è un avversario tosto, che si esalta contro le grandi. Domani non conta il modulo con il quale giocheremo, la cosa più importante è ottenere la vittoria. Non dobbiamo sottovalutare la partita di domani. Dobbiamo mettercela tutta per provare a vincere: domani servirà essere più concreti».

 

SCELTE

«Doppio trequartista? Abbiamo lavorato su due moduli. Con le partite ravvicinate il tempo a disposizione è stato poco. Domani potremo anche cambiare in corsa sistema di gioco e interpreti»

 

 

BRESCIA

«Brescia? Diamo un occhio alle altre squadre ma dobbiamo pensare a noi stessi. Dobbiamo crescere e migliorare giorno dopo giorno».

 

 

CONCRETEZZA

«Una vittoria domani ci permetterebbe di affrontare nel migliore dei modi la partita seguente con il Cittadella. La squadra sta offrendo ottime prestazioni. Adesso sarà necessario essere più concreti. Dovremo essere bravi a capire i vari momenti durante la partita di domani».

 

MERCATO

«In questo momento di interessa poco. Dopo queste ultime due partite tratteremo questo argomento».

 

 

Fonte: canale Twitter @palermocalcioit






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *