CONFERENZA STAMPA - II PARTE

Stellone: «Le vittorie aiutano
nel lavoro settimanale»

Stellone: «Le vittorie aiutano nel lavoro settimanale»



 

Di seguito la seconda parte della conferenza stampa del tecnico rosanero Roberto Stellone.

 

Sui risultati.

«Le vittorie sono sempre importanti perché ti aiutano nel lavoro settimanale. Onestamente quando pareggiamo le partite dormo poco. Il successo contro l’Ascoli ci ha permesso di avere ancora più fiducia in noi stessi».

 

Su come le vittorie influenzano il lavoro settimanale.

«Le vittorie sono sempre importanti perché ti aiutano nel lavoro settimanale. Onestamente quando pareggiamo le partite dormo poco. Il successo contro l’Ascoli ci ha permesso di avere ancora più fiducia in noi stessi».

 

Sul turnover.

«Sono convinto che chi ha giocato meno, domani offrirà il proprio contributo».

 

Sulla classifica.

«Sono concentrato sull’obiettivo trentasette punti in classifica. Del mercato parleremo dopo».

 

Sul campionato.

«Campione d’inverno? Al di là della partita di domani se riusciremo a ripetere nel girone di ritorno quanto fatto nel girone d’andata, con ogni probabilità eviteremo i play off».

 

Sull'avversario.

«Abbiamo studiato il Cittadella, non abbiamo dovuto chiedere consigli a Salvi».

 

Su Puscas.

«Puscas? Lui è un giocatore importante per noi che ha portato punti con il suo rendimento. Può capitare nell’arco di una stagione di giocare un po’ meno. È una carta che mi voglio giocare a partita in corso».

 

Sulla squadra.

«Ho una squadra duttile che mi permette di cambiare spesso sistema di gioco».

 

Sulla copertura del campo.

«La copertura degli spazi è importante e dovremo sempre dimostrare di esser organizzati in campo».

 

Su Pomini.

«Pomini? Avevamo già programmato il suo impiego».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *