DA ROMA

Sperandeo: «Palermo è stanca,
non meritiamo tutto questo»

Sperandeo: «Palermo è stanca, non meritiamo tutto questo»



L'attore palermitano Tony Sperandeo, presente alla protesta dei tifosi davanti la Corte Federale d'Appello a Roma, ha parlato con i giornalisti presenti del caso Palermo con toni abbastanza duri: 

 

«Quello che sta succedendo al Palermo è un'ingiustizia, perché questi signori hanno fatto queste cose? Siamo stanchi, siamo una grande tifoseria, educata e civile, e non meritiamo queste cose. Tutto questo accade poi giusto il 23 maggio, il che rende tutto ancora più assurdo. Zamparini? Le carte adesso dicono che è assolto, quindi perché adesso dobbiamo pagare noi? Non giocheremo i playoff, è quasi certo, che almeno ci facciano tenere la categoria senza penalizzazioni. Oltre ai play-off hanno tolto anche i play-out, vuol dire che era una cosa pensata. Questi signori sono calcolatori...e cornuti. Perché quando ci vuole ci vuole. Ce l'hanno a morte con Zamparini e di conseguenza anche contro la città e i suoi tifosi che però non c'entrano nulla. Ma che senso ha? Non è giusto. Io mi chiamo Sperandeo, quindi spero sempre, ma ce l'hanno a morte con il Palermo. Vorrei che si ribaltasse tutto, certo, ma che almeno ci lascino in Serie B, la nostra penalizzazione l'abbiamo già avuta». 






2 commenti

  1. Fabio 24 giorni fa

    Il pro Zamparini cambio opinione su Zamparini.

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 24 giorni fa

    Serie B? Ma scherziamo? I play off sono l'obiettivo minimo. Poi, sul campo, sì cercherà di conquistare la Serie A.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *