CONFERENZA

Spal, il presidente annuncia
ricorso in caso di retrocessione

Spal, il presidente annuncia ricorso in caso di retrocessione



 

La possibilità di non riprendere il campionato presterebbe il fianco ai ricorsi e le dichiarazioni di alcuni dirigenti e presidenti confermano questa sensazione. Anche Walter Mattioli, presidente della Spal, ha annunciato - in una conferenza stampa - un ricorso in caso di blocco dei campionati e successiva retrocessione in Serie B. Perché la Spal attualmente è penultima in classifica a 7 punti dalla zona salvezza. 

 

«Ci faremo trovare pronti in qualsiasi caso – afferma Mattioli – ma è logico che dà fastidio quando ti dicono che sei penultimo e devi retrocedere senza avere la possibilità di giocare. In tal caso faremo tutti i ricorsi possibili. Noi siamo pronti a giocarcela, sempre se dovessero esserci le condizioni adatte. Ancora ho qualche dubbio sul ritorno in campo dopo il 18 maggio. Ribadisco, ripartiremo solo e se ci saranno le garanzie necessarieNel caso andremo in ritiro in un hotel della città. Faremo tutto il possibile per farci trovare pronti».


ALTRI ARTICOLI

 

• «CI SARA' UNA SELEZIONE NATURALE DI SQUADRE IN ITALIA»

 

• SIBILIA: «NESSUNO DANNEGGI LA SERIE D» (AUDIO)

 

• BINDA A FP.IT: «UNICA SOLUZIONE E' RIPRENDERE I CAMPIONATI»

 

• FASE 2, LA PREOCCUPAZIONE DI ORLANDO (VIDEO)

 

• U' PICCIRIDDU TORNA (QUASI) ALLA NORMALITA'

 

• GHIRELLI: «RICORSI? CI DAREBBERO UN CALCIO NEL SEDERE»

 

• DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

• BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 
 

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *