INTERVISTA

Spadafora sulla ripresa: «Ultime
notizie non fanno ben sperare»

Spadafora sulla ripresa: «Ultime notizie non fanno ben sperare»



 

Torna a parlare il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che ha fatto il punto sulla ripresa in Serie A dopo l'accordo tra Federcalcio e il Comitato tecnico-scientifico. Ecco le parole rilasciate a "Sei la Tv Bergamo":

 

«Le notizie di queste ore dei contagi in alcune squadre di calcio non ci fanno ben sperare. Fino a quanto non capiremo quel sarà l'evoluzione sanitaria, non potremo dare una risposta certa. La parola d'ordine, anche alla luce del recente incontro col Comitato tecnico-scientifico, è stata "prudenza". Ovviamente quello che è successo nelle ultime 24 certamente non aiuta. Porte chiuse? Io sono un romantico, penso che questo sport viva grazie alla passione dei tifosi. Immaginare una partita senza tifosi è brutto, se dovesse ripartire il campionato sarebbe sicuramente a porte chiuse e questa sarebbe strano. Dobbiamo capire come organizzarci in vista del prossimo autunno, dovremmo capire come contemplare questa passione degli italiani con i tempi che sono cambiati».


 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *