«Lecce favorito per la A diretta, ma può succedere di tutto» - Forza Palermo Calcio Giornale
PARLA NEDO SONETTI

«Lecce favorito per la A diretta
ma può succedere di tutto»

«Lecce favorito per la A diretta, ma può succedere di tutto»



 

Parla Nedo Sonetti. L'ex allenatore rosanero, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato dello scontro a distanza fra Palermo e Lecce per il secondo posto che vale la promozione diretta in Serie A, facendo anche un tuffo nel passato al "suo" Palermo che nel 2003 si è giocato la massima serie proprio contro il Lecce al tempo allenato (vedi il caso) da Delio Rossi: 

 

«Finì 3-0 per loro, ma meritavamo la A pure noi per la splendida rimonta nel ritorno. Solo Zamparini non diede valore a quella cavalcata. Di quell’ultima partita ho un ricordo brutto e bello: l’esito negativo, ma al ritorno a Palermo la gente ci accolse festosa per ringraziarci ugualmente. Meravigliosi».

 

PROMOZIONE

«Il Lecce è favorito per conquistare la seconda promozione diretta, ma nelle ultime partite può succedere di tutto. Cittadella e Spezia sono avversari tosti, saranno decisive la determinazione e la personalità con cui le due squadre affronteranno l’impegno. Per chi farò il tifo? Spero alla fine vadano in A entrambe. Sarebbe il verdetto più giusto».


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

LIVE - LA NUOVA PROPRIETÀ DEL PALERMO SI PRESENTA

 

LIVE - IN DIRETTA DAI BOTTEGHINI DEL RENZO BARBERA

 

CASO PALERMO, BINDA: ECCO COSA RISCHIA IL CLUB ROSANERO

 

VIDEO - CLOSING PALERMO, LA DIRETTA

 

VIDEO - LA NUOVA PROPRIETÀ SALUTA LA SQUADRA

 

DE ANGELI DOPO IL CLOSING: «UN'ERA CHE SI CHIUDE»

 

IL PALERMO CHE VERRÀ: COS’È ARKUS NETWORK






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *