Slitta la data dell'incontro con i cinesi, e c'è anche un kazako. Ma la società perchè tace? - Forza Palermo Calcio Giornale

Slitta la data dell'incontro con i cinesi, e c'è anche un kazako. Ma la società perchè tace?




Ieri vi abbiamo dato conto delle novità riguardanti la trattativa tra il gruppo cinese e Zamparini (leggi QUI). Si è parlato della data dell'incontro ed è stato detto  che le parti si erano date appuntamento in una data prevista fra l'8 e e il 10 dicembre, ma non a Palermo bensì a Vergiate o ad Ajello del Friuli, negli uffici o a casa del presidente del Palermo. Invece a quanto pare la data è destinata a slittare, seppure di qualche giorno, come pubblicato nel Giornale di Sicilia di oggi. E dallo stesso articolo si apprende inoltre che insieme ai cinesi ci potrebbe essere anche kazako, a capo di una società con uffici a Dubai e Londra, che potrebbe avere fino al trenta per cento della torta. Si tratta di colui che ha fatto da tramite con gli investitori asiatici che è riuscito a coinvolgere nell’avventura  rosanero. Ma non si tratta  solo per il calcio, perchè sono previsti anche  investimenti immobiliari e turistici, oltre che su infrastrutture come stadio e centro sportivo. A questo punto una domanda nasce spontanea: ma perchè queste notizie si devono apprendere dal quotidiano cittadino e non direttamente dalla società rosanero? Non sarebbero meglio se gli addetti ai lavori di viale del Fante, responsabilmente e consapevoli dell'attesa che si è creata nell'ambiente della tifoseria per questo evento si attivassero per comunicare direttamente queste notizie? E' sotto gli occhi di tutti che c'è grande attesa per questo evento a cui sono affidate le speranze per porre fine a questa situazione precaria, pericolosa e imbarazzante. Come abbiamo già detto, la data dell'incontro potrebbe slittare di qualche giorno, perchè i cinesi voglio prendersi ancora un po' di tempo, per avere più notizie sull’Istituto del Credito Sportivo e sui costi della manutenzione dello stadio. Comunque, ci sarebbe la volontà di formalizzare la proposta ai vertici del Palermo. E una firma certamente consentirebbe a irrobustire il budget per il mercato di gennaio:si sa che ds Faggiano è a caccia di rinforzi, ma non sa ancora quanto potrà davvero investire per le trattative di gennaio. L'interesse dei compratori per il club rosanero c'è sicuramente, al di là della categoria, ma si sa che preferirebbero di gran lunga i rosa nel massimo campionato. Inoltre pare che i loro interessi non sarebbero ristretti al comparto calcistico: infatti nei prossimi summit potrebbe anche essere presente un rappresentante del Comune, a cui i cinesi e il loro socio kazako dovrebbero illustrare i progetti extra-calcistici del gruppo.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *