FRIZIONI

Sky-Lega: è rottura. Quale sarà
il futuro del calcio in tv?

Sky-Lega: è rottura. Quale sarà il futuro del calcio in tv?



 

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

 

 

L'interruzione del calcio in Italia rischia di creare fratture molto profonde tra leghe e pay tv. Come racconta il Corriere dello Sport è il caso di Sky, che trasmette il 70% delle partite di Serie A ogni weekend. In una lettera inviata martedì alla Lega Serie A si interrompe ogni dialogo. 

 

Sì, perché l'emittente ha chiesto una dilazione di pagamento o di uno sconto, ma che i club e la Lega hanno definito inopportune nonostante la mancanza di partite da trasmettere negli ultimi due mesi. Il Corriere non dà tutto per finito, almeno da parte di Sky, ma dalla Lega ci sono solo porte sbarrate e il futuro del calcio in tv rischia di cambiare totalmente poiché Sky è stata la casa della Serie A per molti anni. 

 

La Lega si aspetta l'ultimo versamento della rata per i diritti tv di 233 milioni di euro contando Sky, Dazn e Img che dovrà essere pagata entro l'1 maggio. Ma se questa rata non dovesse essere pagata allora partirebbero le ingiunzioni di pagamento. 


ALTRI ARTICOLI

 

MESSINA, AVERE 100 ANNI E METTERE K.O. IL CORONAVIRUS (VIDEO)

 

LA PROPOSTA SHOCK: FERMARE IL CALCIO FINO AL 2021

 

RIPRESA ALLENAMENTI: LA NOTA DELL'AIC

 

SERIE C, DUE GIRONI E SEMIPROFESSIONISMO

 

LND: UN MILIONE DI CALCIATORI IN ATTESA DEL VERDETTO FINALE

 






1 commento

  1. Francesco 70 81 giorni fa

    Basta pay tv.Le televisioni di Stato si dovranno apppropriare dei diritti televisivi,abbassando i costi,e dare a tutti la possibilità di accesso....

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *