CASO PALERMO

«Siete terzi, retrocedete.
Così non va». Toni amaro

«Siete terzi, grazie, retrocedete. Così non va». Toni amaro

 

Anche l'ex attaccante rosanero Luca Toni è intervenuto sul caso Palermo, retrocesso in Serie C per illeciti amministrativi in seguito alla sentenza di Tribunale Federale Nazionale che ha accolto interamente le richieste della Procura Federale:

 

«Non riesco a capacitarmi di quello che è successo - afferma l'ex numero 9, a Palermo dal 2003 al 2005, intervistato da La Gazzetta dello Sport - Aspettano la fine per dire: bene, siete terzi, grazie e adesso retrocedete. Di fatto, tutto è stato scombussolato. Classifica e senso dei playoff. Non so cosa c’è dietro. Ma così non va». E sull'Hellas Verona, che ieri sera ha battuto con il punteggio di 4-1 il Perugia nel primo turno dei play-off: «È​ tra le più forti in corsa. Ha investito molto. Può andare fine fondo. Già doveva vincere campionato. Ma ha questa enorme fortuna di passare dai playoff nei quali non c’è più il Palermo. E la metto tra le candidate alla vittoria finale».

 






2 commenti

  1. Rubini 36 giorni fa

    Sveglia, Ton(t)i! Il primo posto, il terzo posto , i play out! ahahahahah Andate a controllare la classifica!!! NON QUADRA!! ( se ne accorge facilmente anche uno scolaro di quinta elementare!!) Se il PALERMO HA ZERO PUNTI bisogna rivedere tutto, annullare tutto ( togliere ad esempio 4 -QUATTRO!!- alla Salernitana, ovvero un pareggio ed una vittoria). Campionato falsato, se non vale per il Palermo, non vale neanche per gli altri. Cos'è la storia dell'Entella, dell'anno scorso? Vero, verissimo, Il Palermo chiede scusa. Allora ricominciamo da lì, da due anni fa!!! ahahahahah

  2. Torakiki 36 giorni fa

    Ci vuole un attimo a pensare che lo abbiano fatto per favorire un'altra squadra, la Salernitana di lotirchio per dirne una . E che col domiciliato abbiano giocato al gatto col topo, sappiamo che hai fatto le peggio porcherie coi bilanci ma sino a quando non ci serve un posto ti lasciamo fare quello che vuoi. In fondo il Palermo aumentava lo share della b piuttosto che un Entella.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *