GOVERNATORE SICILIA

Musumeci: «La Sicilia resterà
chiusa fino al 7 giugno»

Musumeci: «La Sicilia resterà chiusa fino al 7 giugno»



Parla Nello Musumeci. In un'intervista rilasciata a "Il Messaggero", il governatore della Sicilia ha parlato delle riaperture fra regioni ribadendo come per l'isola la chiusura sia prevista fino al 7 di giugno facendo riferimento all'ordinanza regionale già in atto, e conferma la volontà di voler richiedere un certificato sanitario a tutti i coloro i quali entreranno in Sicilia: 

 

«Noi in Sicilia abbiamo fatto un’ordinanza che impedisce di entrare nella regione non fino al 4 ma fino al 7 giugno. E ora dobbiamo farne un’altra che confermi questa o che la modifichi. Con il cuore aprirei l’isola ai turisti già dal 7 giugno. Ma con la ragione dico: aspettiamo il dato epidemiologico nazionale che sta per arrivare e sulla base di questo decidiamo. Ma tutti insieme, presidenti regionali e governo, dobbiamo confrontarci e credo lo faremo sabato. Ci vuole una responsabilità condivisa da tutti».

 

PASSAPORTO SANITARIO

«Io lo chiamo protocollo per poter garantire la sicurezza sanitaria di chi in Sicilia arriva: stiamo lavorando per mettere a punto questo documento. Occorre filtrare, nel rispetto di tutti e senza fare discriminazioni, chi arriva da noi. Il governo Conte ha avuto fasi alterne, direi 'sereno variabile'. Un clima di odio verso la Lombardia? Non mi pare proprio. Nei nostro ospedali abbiamo ospitato pazienti bergamaschi, arrivati quasi in coma: e sono andati via guariti».

 

CRISI ECONOMICA

«Questa crisi dev'essere un’occasione non per ampliare ma per per ridurre i disequilibri territoriali. Temo l'insensibilità della burocrazia».







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *