CORONAVIRUS

Sibilia: «Servono decisioni
nell'interesse collettivo»

Sibilia: «Servono decisioni nell'interesse collettivo»

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


 

Parla Cosimo Sibilia. Il presidente della LND, intervistato da ANSA, torna a parlare della situazione del calcio durante l'emergenza Coronavirus invitando tutte le Federazioni, professionistiche e dilettantische, ad agire per l'interesse collettivo con l'augurio di poter tornare presto in campo per concludere i campionati: 

 

«Per aiutare il calcio ad uscire da questa situazione servono decisioni nell'interesse collettivo. I Dilettanti sono una metà del calcio e l'altra, quella del professionismo, probabilmente ha vissuto finora al di sopra delle sue possibilità. Dovremmo tutti capire fin dove ci possiamo spingere. La priorità è chiudere l'emergenza coronavirus, poi noi avremmo bisogno di 30-40 giorni per portare a termine il campionato».







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *