LEGA PRO

Serie C: niente retrocessioni
Dubbi sulle promozioni in B

Serie C: bloccate le retrocessioni. Dubbi sulle promozioni in B



Durante l’assemblea di ieri, la Lega Pro ha deciso di sospendere definitivamente il proprio campionato, promuovendo in Serie B le prime tre in classifica (Monza, Vicenza e Reggina), bloccare le retrocessioni in Serie D e i ripescaggi da quest’ultima; viene garantita, inoltre, la promozione in Serie C delle prime nove dei gironi di Serie D.

 

L’edizione odierna de la Repubblica si sofferma proprio su questa decisione,sottolineando come il rischio di una scomparsa della Serie C abbia compattato ben 60 club.


LEGGI ANCHE:

 

• RIVOLUZIONE: SERIE B A 234,5 SQUADRE, PALERMO RETROCESSO

 

• RAIS A FP.IT: "RIPESCAGGIO POSSIBILE. RISULTATO SAVOIA-PALERMO?"

 

• BOSCAGLIA A FP.IT: «PALERMO? HO UN SOLO PENSIERO»


 

Le 60 società di Lega Pro, tuttavia, non si sono trovate d’accordo sulla quarta promossa in Serie B. Per la maggior parte dei club, la quarta promossa nel campionato cadetto dovrà essere scelta per merito sportivo. Alla luce di ciò, dunque, il Carpi sarebbe favorito, avendo una media punti migliore di Bari e Reggiana.

 

In ogni caso, la decisione definitiva tocca al Consiglio Federale.

 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

• BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 

• CONCLUSO L'INCONTRO FIGC-CTS: LE ULTIME

 

• SERIE D, SIBILIA: CONFERME DAL GOVERNO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *