IL COMUNICATO

Serie C, il Bari pronto
a presentare ricorso

Serie C, il Bari pronto a presentare ricorso



La Lega Pro ha deciso di sospendere il proprio campionato, di promuovere le prime tre in classifica (Monza, Vicenza  e Reggina), di bloccare le retrocessioni in Serie D, i ripescaggi da quest’ultima e, infine, assegnare la quarta promozione in Serie B seguendo il criterio del merito sportivo.


LEGGI ANCHE:

 

• RIVOLUZIONE: SERIE B A 234,5 SQUADRE, PALERMO RETROCESSO

 

• RAIS A FP.IT: "RIPESCAGGIO POSSIBILE. RISULTATO SAVOIA-PALERMO?"

 

• BOSCAGLIA A FP.IT: «PALERMO? HO UN SOLO PENSIERO»

 

 

Proprio quest’ultima decisione ha scatenato non poche polemiche. Allo stato attuale, considerando la media punti, il Carpi salirebbe in Serie B, lasciando in Serie C Reggiana e Bari.

 

La società biancorossa, attraverso un comunicato sul proprio sito, ha fatto sapere che presenterà ricorso:

 

Il Presidente Luigi De Laurentiis in riferimento all’Assemblea Lega Pro:

 

«Alla luce di quanto emerso dall’ Assemblea di Lega Pro, con particolare riferimento alla proposta da porre all’attenzione del Consiglio Federale per l’individuazione della quarta promossa in Serie B, ritengo inaccettabile il criterio suggerito della ‘media punti’, avendo le squadre interessate giocato un diverso numero di partite.

 

Questo sarebbe un criterio valutabile esclusivamente nel caso tutte avessero disputato lo stesso numero di incontri, ma ricordiamo che il Carpi, terza in classifica nel Girone B, ha giocato addirittura 4 gare in meno rispetto alle nostre 30.

 

Sono sicuro che il Consiglio Federale, unico organo deputato ad esprimersi in merito, non potrà prendere in considerazione la proposta maturata, si guardi bene, al termine di un acceso dibattito e con un considerevole numero di astenuti.

 

Noi e molte altre società, come è apparso evidente durante l’Assemblea odierna, siamo pronti a giocarci la promozione in Serie B attraverso i playoff, appena sarà possibile giocarli e nelle modalità che verranno indicate dagli organi competenti.

 

L’SSC Bari, sia chiaro, è pronta a difendere le proprie ragioni e i propri diritti in tutte le sedi opportune».


ALTRI ARTICOLI

 

• DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

• BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

 

 ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

 ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

 TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 

 CONCLUSO L'INCONTRO FIGC-CTS: LE ULTIME

 

 SERIE D, SIBILIA: CONFERME DAL GOVERNO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *