PROGETTO

Si lavora alla Serie A TV: si
attende il nuovo ad della Lega

Si lavora alla Serie A TV: si attende il nuovo ad della Lega

 

Con la nuova nomina dell'Amministratore Delegato della Lega Serie A ci sarà anche il progetto per la Serie A TV, proposto già da Mediapro nei mesi scorsi imitando il modello spagnolo. 

 

Secondo Repubblica i club di Serie A sono tutti a favore. Le tempistiche sono lunghe in quanto c'è tempo fino al 2021 per lavorare al dossier, ovvero fino a quando non scadranno di diritti della Serie A a Sky e Dazn. L'idea è però di partire subito affidando il progetto al nuovo ad della Lega che dovrà essere nominato a breve. In corsa per la poltrona ci sarebbero tre figure: Alessandro Araimo, che attualmente guida Discovery per il sud Europa, Matteo Mammì, direttore programmazione e produzione di Sky Sport e Luigi De Siervo, ad di Infront, ma è il meno accreditato. 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *