FUTURO

Serie A, incertezza e speranza
Le ipotesi di ripresa

Serie A, incertezza e speranza. Le ipotesi di ripresa



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

 

La priorità era principalmente trovare una comunione di intenti per Euro 2020. Normale che fosse così trattandosi della più aulica kermesse calcistica del Vecchio Continente.

Deciso il futuro degli Europei - ricordiamo rinviati al prossimo anno, giugno 2021 - l’obiettivo principale di ogni campionato e nella fattispecie quello italiano, è provare a concludere regolarmente la stagione.

 

In tal senso la Lega A avrebbe individuato alcune date - a seconda di come si evolverà l’attuale situazione relativa all’emergenza Coronavirus - per portare a compimento l’attuale campionato.

In Serie A rimangono ancora da disputare 12 giornate, alcuni recuperi e tre partite di Coppa Italia (semifinali di ritorno e finale).

 

FORZAPALERMO.IT LIVE - LA RASSEGNA SERALE DI MARTEDI' 17 MARZO

 

In un’ottica ottimistica, le date individuate da cui ripartire sarebbero il 2, il 9 o il 16 maggio. Nel primo caso - allo stato attuale considerato poco verosimile - il torneo avrebbe il suo epilogo il 28 giugno, come auspicato dalla stessa Uefa.

Mentre nelle altre due ipotesi, la conclusione arriverebbe nel mese di luglio: nella fattispecie il 5 o il 12. Inoltre la Coppa Italia vedrebbe il suo atto finale nel mese di giugno, giorno 18, con le semifinali calendarizzate il 20 e 21 maggio.

 

Infine tutto deciso per quanto concerne le competizioni europee. La finale della Champions League andrebbe in scena il 27 giugno, mentre l’ultimo atto dell’Europa League il 24 giugno.

Ovviamente Coronavirus permettendo, sperando che quanto prima la situazione torni lentamente nella normalità così da consentire a tutti i tifosi di gioire per la squadra del cuore e rendere il presente soltanto un ricordo.


 

ALTRI ARTICOLI

 

PALERMO, ECCO QUANTO PUÒ COSTARTI L'EMERGENZA

 

CORONAVIRUS, ECCO IL NUOVO MODULO DI AUTODICHIARAZIONE

 

CORONAVIRUS, LA SOLIDARIETÀ ROSA

 

IL PALERMO CERCA UNA NUOVA FORMULA PER LA RIPARTENZA

 

GLI SCIACALLI NON SI FERMANO. NUOVO FURTO AL POLICLINICO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *