VERSO IL GIRAUD

3,2,1, poi il Savoia:
calendari a confronto

3,2,1, poi il Savoia: calendari a confronto



 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

Poche partite e il Palermo volerà in trasferta per l’attesissima sfida contro il Savoia al “Giraud”. In campo domenica 22 marzo per una gara fondamentale che potrebbe decidere le sorti di questo girone I di serie D.

 

Ma prima della sfida di Torre Annunziata, quali ostacoli dovranno superare Palermo e Savoia?

Scopriamolo nel dettaglio confrontando i calendari delle due squadre che si contendono l'unico posto che garantisce la promozione diretta in serie C.

 

Giornata 25

 

Archiviato il successo contro il Biancavilla, il quinto consecutivo e il sesto ottenuto in questo 2020, il Palermo andrà in trasferta per sfidare il Licata, reduce dalla pesante sconfitta contro il Savoia e che ha ottenuto nelle ultime cinque uscite di campionato tre sconfitte e due vittorie. I rosanero proveranno a ripetere il risultato della gara d’andata, quando al “Renzo Barbera” ottennero l’ottava vittoria consecutiva dall'inizio campionato.

 

Gli oplontini, anche loro in trasferta, avranno una sfida che sulla carta è molto insidiosa: a Messina per sfidare l’Fc. Gli uomini di Gabriele, quarti in classifica, hanno perso solamente due partite nelle ultime cinque uscite di campionato: contro il Palermo e contro il Giugliano domenica scorsa.  I giallorossi nella gara d’andata erano riusciti a fermare al “Giraud” gli oplontini pareggiando 1 a 1.

 

Giorrnata 26

 

Dopo Licata, il Palermo tornerà in casa per un’altra gara delicata: contro il Nola. La squadra campana, che all’andata ha visto i rosanero vincere di misura una partita gestita benissimo dai padroni di casa, ha ottenuto quattro vittorie e una sconfitta nelle ultime cinque gare, ma sono noni in classifica a -9 dalla zona play-off.

 

Sfida più semplice attende il Savoia, che alla 26esima giornata sfiderà in casa il Corigliano Calabro. Una squadra, quella calabra, che nonostante il momento non proprio positivo a livello societario, lotta in zona play-out per non retrocedere.

 

Giornata 27

 

Dopo il Nola, il Palermo andrà a sfidare proprio il Corigliano Calabro, che nella gara d’andata contro i rosanero ha subito un secco 6 a 0. La sfida contro la formazione biancoazzurra è l’ultima in cui Ricciardo ha segnato su azione (doppietta), dopodiché un solo gol su rigore contro il Castrovillari.

Il Savoia, prima di accogliere il Palermo, andrà in trasferta per la gara contro il Biancavilla: la formazione di Mascara, uscita sconfitta dalla gara del “Renzo Barbera”, è ottava in classifica ed ha ottenuto tre sconfitte e due vittorie nelle ultime cinque partite di campionato.

 

Lo scontro diretto

 

Il 22 marzo sarà il giorno della gara più attesa. Savoia – Palermo, la gara che potrebbe decidere gran parte delle sorti del campionato, andrà in scena in uno stadio “Giraud” gremito di tifosi che, vista la sfida contro la diretta avversaria del girone, proveranno a dare anche il loro contributo.

Dopo mesi di frecciatine a distanza, polemiche, risultati altalenanti, solo il campo deciderà chi è più forte tra Savoia e Palermo.

 

ALTRI ARTICOLI

 

 

IL PALERMO BATTE IL BIANCAVILLA: LE ESULTANZE SOCIAL DEI ROSA

 

VIDEO/ SAVOIA - LICATA: GLI HIGHLIGHTS

 

VIDEO/ CHE SPETTACOLO: IL GOL DI SILIPO DALLA GRADINATA

 

IL PALERMO VOLA GRAZIE AL BABY TALENTO

 

MIRRI: «QUEI 2,8 MILIONI ORMAI SONO PERSI»





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *